since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: jooklo duo

Metzengerstein – Alchemy To Our Days (Kohlhaas/Yerevan Tapes, 2015)

Nel tempo trascorso tra il precedente Albero Specchio e questo Alchemy To Our Days i Metzengerstein hanno fatto diversa strada, in senso proprio e figurato: diverse date in giro per la penisola e un nome che si è fatto spazio fra quelli della sedicente psichedelia occulta italiana. Proprio in quella direzioni va il suono di questo nuovo lavoro che, come il precedente, ha visto la luce prima in cassetta (su Yerevan Tapes) e poi in vinile, grazie alla Kohlhaas. …

Read more

Maurizio Abate – A Way To Nowhere (Boring Machines/Black Sweat, 2014)

Membro del collettivo Eternal Zio e collaboratore dei più svariati musicisti (Jooklo Duo, Kawabata Makoto degli Acid Mothers Temple, BeMyDelay…) Maurizio Abate, nell’inverno del 2013, si è ritirato sulle Alpi Orobie in compagnia dei suoi soli strumenti – chitarre, ghironda, melodica, synth – e si è preso il suo tempo per camminare, fumare, suonare. Ne è uscito un disco che, in tempi  di occultismi a buon mercato, hippie in tragico ritardo ed etno-musicisti cresciuti guardando Turisti Per Caso, fa piazza pulita di generi ed etichette, tornando a far ruotare il discorso solo intorno alla musica. …

Read more

Body/Head + Jooklo Duo – 20/10/12 Interzona (Verona)

Archiviata (almeno credo…) l’avventura dei Sonic Youth, Kim Gordon riprende a frequentare i palchi in compagnia di Bill Nace e questa sera, sulla strada per il Supersonic Festival di Birmingham, fa tappa all’Interzona. I Body/Head non sono certo paragonabili allo storico gruppo di provenienza e certo, le incursioni dei membri della band in territori sperimentali non sempre sono state memorabili, ma avere a un tiro di schioppo una di quelle che senza dubbio è un’icona del rock indipendente, ci spinge ad andare a curiosare. …

Read more

Visti e sentiti: cronaca frammentaria di un’estate in musica

Senza pretese di essere esaustivi, un rapido excursus su quanto ci è capitato davanti agli occhi (e nelle orecchie) in questi mesi. Non molti nomi, in effetti, un po’ perché le vacanze sono pur sempre vacanze, un po’ perché la proposta in giro non è che fosse propriamente imperdibile: sono mancati gli appuntamenti che, a nostro parere, valessero l’ormai alto prezzo della benzina. Mesi di magra, dunque, non solo dal punto di vista meteorologico. …

Read more
Back to top