since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: jesus lizard

Flying Disk – Circling Further Down (Taxi Driver/Rude/Tadca, 2015)

Dinamico e giovane trio follemente innamorato di Jesus Lizard e primi Therapy?: e questa come presentazione del lavoro già potrebbe bastare. I Flying Disk sono freschi scoppiettanti aggressivi e dal suono pulito e tagliente: certo pagano un forte tributo agli anni novanta, ma chi di noi ne è esente? Mai troppo melodici, mai troppo tecnici, misurati e ponderati in ogni arrangiamento, tirano come saette trainati da un basso a trattore e da una sei corde adamantina e mai fuori posto. …

Read more

Ultravixen – Il Riskio (Wallace, 2014)

Sono siciliani. E questo come garanzia di qualità dovrebbe bastare per approfondirne lo studio. Su Sodapop li conosciamo già da un bel pezzo e anche questa prova, a quattro anni dalla precedente, non delude né perde un colpo. Rock disossato, febbricitante, sferragliante: la Amphetamine Reptile sparata nel cosmo con un razzo di cartone. …

Read more

Marvin – Barry (Africantape, 2013)

Francesi, terzo album per l’Europa e debutto nel Nuovo Mondo, famosi per i loro live: i Marvin non le mandano a dire. Almeno così sembrerebbe ascoltando Barry. Nove sono i pezzi che costituiscono un album cocainomane: mai una pausa, un ritmo più lento, un gioco semplice tra basso e chitarra, un giro che possa far pensare all’allentarsi della continua tensione musicale. Il trio suona tesissimo dall’inizio alla fine del disco, crea un vortice melodico che risucchia completamente e si capisce il perchè i loro show siano così acclamati in giro (n.d.r. In Italia il prossimo autunno) – Tempo Fighting (ca va sans dire…), Automan, Un Chein En Hiver -. …

Read more
Back to top