since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: james plotkin

Benjamin Finger, James Plotkin & Mia Zabelka – Pleasure-Voltage (Karlrecords, 2019)

La prima cosa che colpisce di Pleasure-Voltage è una certa austerità della produzione che inaspettatamente si sposa alla perfezione con le diverse visioni improvvisative dei tre musicisti coinvolti, creando un contesto elegantemente estraniante. Un approccio che lavora su tensioni contraddittorie fatte di molteplici sfumature e approcci stilistici, riuscendo nell’impresa di tenerle assieme in modo organico.…

Read more

Larix – S/T (Pseudomagica, 2017)

Fonti ben informate, basandosi su uscite discografiche e cartelloni di concerti, mi dicono essere tornato in auge il jazz-core: rabbrividiamo. Potete quindi immaginare la mia reazione nel leggere questo nome nella cartella stampa che accompagna il 12”, anche se solo nel curriculum di uno dei membri: la mano corre subito alla fondina. Intendiamoci, non è…

Read more

Enrico Conglio & Matteo Uggeri – Open To The Sea (Dronarium, 2017)

Prima collaborazione fra Enrico Coniglio e Matteo Uggeri in questo disco che si avvale dei suoni di molti musicisti, del mastering eccellente di James Plotkin e dei bei dipinti di Flavio Parrino usati dallo stesso Uggeri per le grafiche. In effetti non avevo mai pensato alle similitudini di approccio che si possono trovare nei lavori…

Read more
Back to top