since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: get up kids

Robert Lowe: la natura psichica dei licheni

Robert Lowe è recentemente assurto a una pur relativa notorietà grazie alla vicinanza con le doom star Om. In realtà è un musicista di lungo corso, prima come membro dei 90 Day Men (all’attivo tre dischi su Southern all’inizio degli anni duemila), poi come solista, sia a nome proprio che come Lichens, con cui ha inciso una manciata di dischi che combinano ottimamente field recording, psych-folk, suoni acustici ed elettronici. Oltre a questo, è dedito a collaborazioni a 360°, dall’avanguardia al metal, ma non disdegnando nemmeno il quasi mainstream di Get Up Kids e TV On The Radio, con cui ha collaborato in sede live. In Europa al seguito degli Om e per alcune date soliste che culmineranno con l’esibizione al Supersonic Festival di Birmingham, abbiamo approfittato per fargli qualche domanda. …

Read more

Joshua – Choices (Arctic Rodeo, 2011)

Forse a qualcuno, (a differenza del precedente nome dei labelmates Vs. Antilope) il nome Joshua dirà ancora qualcosa. Band minore con un EP e un debutto all'epoca usciti per Doghouse e pochi e discontinui altri lavori un po' meno fortunati. Un gioiellino, per tutti i fan del periodo d'oro Get Up Kids e Promise Ring. Citati anche come influenza diretta da Max Bemis dei Say Anything e dimenticati ora in qualche cassettina impolverata. Ci pensa la tedesca Artic Rodeo a far risorgere vecchie glorie minori dell'indie rock/ emo anni '90: I newyorkesi Joshua sono quindi tornati, come moltissime altre band degli anni novanta, scomparse e riapparse in questi ultimi due anni. …

Read more

Metroschifter + Lucertulas – 28/11/09 Interzona (Verona)

"Quando all'inferno non c'è più posto, i morti camminano sulla terra" diceva un personaggio in Zombi di Romero. Beh, l'inferno della musica indie-pendente dev'essere ben stipato, se orde di gruppi-zombi infestano i nostri palchi con tanta frequenza. Dopo Get Up Kids, Massimo Volume, Polvo e prossimamente pure Pavement, stasera è la volta dei Metroschifter da Lousville, Kentucky, reparto geriatrico. Piuttosto noti a metà dei '90, sono tornati quest'anno con un album appena dignitoso che ora viene supportato da una decina di date in giro per l'Europa. …

Read more
Back to top