since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: frank zappa

Maisie – Maledette Rockstar (Snowdonia/La Zona, 2018)

Tornano i Maisie per un’altro viaggio nel loro mondo, questa volta a base di pop Zappaiolo: i due sono accompagnati da una lunghissima serie di ospiti e danno vita a un concept sull’Italia e la musica italiana, contenuto in due CD con tanto di booklet super illlustrato per un totale di ben trentuno brani. Nessun cedimento…

Read more

Inferno – The Fall And Rise And Fall Of Inferno Sci-Fi Grind’N’Roll (Subsound, 2012)

Ritornano per il canto del cigno i capitolini più simpatici degli ultimi anni. Da una parte è un vero peccato sapere di non poter più vedere il loro dirompente live act, ma considerando la parabola discografica di una band, non possiamo che apprezzare l’intelligente scelta di fermarsi giunti al proprio top artistico. Venendo al disco vero e proprio direi che siamo di fronte al lavoro più progressivo e spezzato degli Inferno. Costanti incursioni nello sci-fì italico con continui rimandi alla cosmologia b- movie degli ultimi quarant’ anni. Seppur musicalmente lontani (ma non troppo) troviamo una certa affinità estetico sonora con Bologna Violenta. …

Read more

Cris X: l’eminenza grigia dei Lendormin prende il largo in solo

Neanche troppi anni fa c’erano i Lendormin: a me era capitato di incontrarli nella serie P.O. Box della Wallace con cui Mirko Spino aveva messo insieme alcuni dei migliori demo che gli erano arrivati nella casella postale. A dimostrazione del buon fiuto di Spino, fra i nomi di quei CD si incontravano Claudio Rocchetti, Sedia, Taras Bul’ba e appunto i Lendormin, in cui Cris aveva un ruolo importante. Si trattava di un gruppo piuttosto anomalo, una specie di collettivo aperto, fra sperimentazione, musica free e pura essenza freak, che produsse una pletora di CD, CD-R, collaborazioni (ad esempio quella con il romano DBPIT) e tracce isolate su raccolte. Poi succede che, come in molte storie, ognuno prenda la propria strada e Cristiano Luciani diventi quel Cris X che, nel giro di tre anni, ci ha regalato due split su vinile con Maurizio BianchiMerzbow e diverse collaborazioni con Keiko Higuchi, Sachiko ed infine KK Null (che già aveva incrociato le manopole del mixer con Deison per un disco splendido). …

Read more

De Curtis – Baciami Alfredo (Tannen, 2010)

Uno dei rari casi in cui la stupida frase di Frank Zappa "parlare di musica è come ballare di architettura" può avere senso è nel tentativo di recensire dischi come questo; nonostante il gran lavoro di composizione e arrangiamento (o forse proprio per quello) il risultato è un rock'n'roll strumentale a suo modo facile e certamente appagante, che fa appello direttamente all'emotività e all'istinto: ecco perchè l'ascolto varrebbe più di mille parole. Ma in barba al vecchio Frank proviamo comunque a dirne qualcosa.

Read more
Back to top