since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: elio e le storie tese

Maisie – Maledette Rockstar (Snowdonia/La Zona, 2018)

Tornano i Maisie per un’altro viaggio nel loro mondo, questa volta a base di pop Zappaiolo: i due sono accompagnati da una lunghissima serie di ospiti e danno vita a un concept sull’Italia e la musica italiana, contenuto in due CD con tanto di booklet super illlustrato per un totale di ben trentuno brani. Nessun cedimento…

Read more

Musica Per Bambini – Capolavoro (Trovarobato, 2014)

Il twist che si racchiude nella testa di Manuel Bongiorni è davvero difficile da codificare. Il one-man-band piacentino, qui all’ennesima prova con la Musica Per Bambini, è in grado di accostarsi a qualsiasi genere per poi esserne immediatamente rimbalzato via a galassie di distanza. Anche questa volta il lavoro è “tematico” e, in chiave salacemente ironica, presenta una serie di mestieri come potrebbero interpretarli per l’appunto i nostri pargoli. …

Read more

Wallace Fest – 26/01/13 CSA Baraonda (Segrate – MI)

Era un po’ che non capitava un evento di questo tipo e cominciavamo a temere che la tradizione della Wallace Fest si fosse persa. Tuttavia, negli ultimi anni, anche se non con la frequenza di un tempo, la Wallace è stata sempre attiva e ha continuato a sfornare dischi e questa serata, organizzata grazie all’associazione Mezzanine, ci dà l’occasione per fare il punto della situazione e verificare dal vivo alcuni dei progetti pubblicati di recente. Nel rispetto della doppia anima che caratterizza l’etichetta, una più di ricerca, l’altra maggiormente scanzonata, anche questa serata si divide in due, venendo incontro curiosamente alle esigenze della redazione: la prima parte più seria, così che i recensori più anziani e noiosi possano andare a letto presto, la seconda più sbarazzina e tendente all’alba, come piace alle nuove leve. …

Read more

Giardini Di Mirò + Mimes Of Wine – 7/12/12 Circolone (Legnano – MI)

Con un valido lavoro uscito la scorsa primavera e la ristampa del glorioso primo album Rise And Fall Of Academic Drifting a fine settembre, la premiata ditta Reverberi-Nuccini live non va persa. Questa è l’aspettativa per la serata. Che, vale la pena dirlo subito, viene ampiamente soddisfatta. Ad aprire le danze – mentre fuori c’è un tempo da lupi, visto che la prima neve caduta si sta già ghiacciando – è la bionda Laura Loriga, tastiera e voce (splendida) del progetto Mimes Of Wine di cui è uscito da poco il nuovo album per Urtovox. …

Read more
Back to top