since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: current 93

Limbo – Unholy Rituals (Radical Matters, 2010)

Gianluca Becuzzi rispolvera il nome Limbo in un periodo per lui molto denso in termini di uscite discografiche, ma del progetto originario oltre al nome restano solo i samples estratti da quattro brani già editi nei dischi storici del gruppo. Unholy Rituals è composto a partire da quei campioni, disassemblati e ricomposti assieme a samples tratti da musiche che ben si prestano a rituali per nulla santi.

Read more

Palumbo/Tommasini – The Hunting Dog Of Bootes The Hersman (Chew-Z, 2010)

Questo disco è quello che si suol dire una gran bella sorpresa, immagino che qualcuno di voi dirà che era anche auspicabile visto chi ci suona sopra, ma per me non era così scontata come cosa. Oltre a Tommasini e Palumbo (Larsen e (r)), Evor Ameisie, Paul Beauchamp (Black Cave Salamander) e vari ospiti fra cui Marco Milanesio, Andrew Liles, Johnny Cakes, ma resta che i titolari del progetto sono i due citati nel titolo della recensione.

Read more

Antonello Cresti – Lucifer Over London (Aereostella, 2010)

Sarebbe ahimè troppo sostenere che questo libro, dall'eloquente sottotitolo di "Industrial, folk apocalittico e controculture radicali in Inghilterra", vada a colmare una lacuna per quel che riguarda l'editoria di genere in Italia. Più corretto è dire che si tratta di uno dei primi tasselli, dopo una manciata di titolo usciti per Shake e Stampa Alternativa, che si preoccupa di analizzare uno dei fenomeni più interessanti della musica di fine XX secolo e che purtroppo rimane confinato, almeno per quel che riguarda la percezione comune, negli angusti ambiti della dark music.

Read more

Tor Lundvall: la melodia che viene dal ghiaccio

Tor Lundvall è un nome che nell'ambito elettronico/ambient non è notissimo, ma senz'altro chi viene in contatto con la sua musica nota sempre qualcosa di speciale: l'uso della voce come uno strumento, ma soprattutto un gusto straordinario nel comporre quadri (non a caso è anche un pittore) melodici, rarefatti, cristallini e perfetti; nello scambio qui sotto anche dal punto di vista umano Tor si presenta come una bella scoperta.

Read more
Back to top