Tag Archives: colonna infame

Plakkaggio – Ziggurath (Hellnation, 2015)

Dalla provincia dell’impero ritorna il terribile trio sempre carico di nostalgico NWOBHM in chiave romper stomper. Ma, ricapitoliamo il percorso che ci ha portato all’indicativo presente. Nel 2012 avevamo lasciato il (relativamente) giovane ensemble di Colleferro con Approdo su Hanged Man, dove finalmente si suggellava la fusione tra la New Wave Of British Heavy Metal (Iron Maiden, Judas Priest) con l’ italico orgoglio Oi (Colonna Infame). Un’ (auto)ironia fuori del comune e un intelligentissimo songwriting contribuivano a rendere appetibile il prodotto anche fuori da generi e scene poco ricettive verso le contaminazioni. Approdo come traguardo (scusate il gioco) è stato una tappa fondamentale per la band che lo ha quindi promosso per due anni con esibizioni live su e giù per lo stivale. …

Read more

Plakkaggio HC – Ritorno Alla Pangea

Giunto al terzo lavoro (Approdo), dopo Il Nemico (2007) e Fronte Del Sacco (2009), questo terzetto di Colleferro sembra essere riuscito a coniugare finalmente lo spirito OI! con la N.W.O.B.H.M. e un certa dose di sana auto/ironia che male non fa. Far due chiacchiere con loro è un po’ come mettersi a discutere con un avventore del pub dopo una certa ora: ti senti subito a tuo agio ed entri in sintonia anche se non lo hai mai incontrato prima. Ben lontano da intellettualismi e ridondanze per soli iniziati, il Plakkaggio HC va a ruota libera in un carambola tra rugby, ventismo e Gabriele D’Annunzio.

Read more

Plakkaggio HC – Approdo (Hanged Man, 2012)

Terzo e lucidissimo lp/cd per il terzetto di Colleferro ormai capace di coniugare meravigliosamente Oi! ed heavy metal partendo proprio da un’inevitabile perizia tecnica che trasporta nell’epica di queste quattordici cavalcate working class. Trovo ci sia una sorta di innovazione nello stile della band proprio per l’equilibrio solido su cui si sorregge il lavoro. Da una parte la retorica stradaiola oi e dall’altra gli assoli virtuosamente rock dei pezzi. …

Read more

Blast from the past!

Fanciulli Goom - #1 (51Beats, 2014)

L'etichetta 51Beats produce da qualche anno dischi elettronici di diversi sottogeneri: c'è il disco più giocoso/scanzonato, quello danzereccio e quello…

09 Apr 2014 Reviews

Read more

Chemical Resistance - My Low Heart (Taxi Driver, 2019)

Scaglie metalliche alla deriva nello spazio. Una sorta di ambient torbido quanto una sigaretta abbandonata dalle volute di fumo gradevoli,…

23 Mar 2020 Reviews

Read more

March Of RaDOOM - Volume 002/666

La lunga marcia della paura prosegue, percorrendo le terre delle religioni e dell’occulto, affrontando superstizioni e blasfemie, sorpassando guerre e…

29 Apr 2010 Podcasts

Read more

Rotadefero – Discodefero 7” (Zen Hex, 2017)

Cristiano D’innocenti e Tommaso Garavini erano, un eone fa, batteria e voce dei romani Concrete, un gruppo che definire hardcore…

28 Apr 2017 Reviews

Read more

Toni Bruna - Fogo Nero (autoproduzione, 2021)

La mente fa strani, stranissimi collegamenti. Evoca piccole cose che, anni fa, hanno lasciato un segno. Formigole. Nel 2011 a Trieste accadde…

14 Feb 2022 Reviews

Read more

Es - Tutti Contro Tutti Portiere Volante (Fosbury, 2011)

Italico rock che tanto potrebbe esser caro agli amanti dei Numero 6 quanto dei Virginiana Miller. Evocativi fin dal titolo…

01 Mar 2012 Reviews

Read more

Lyke Wake & Noise Cluster - Let The Universe Fall…

Ritroviamo due vecchie conoscenze della label elvetica questa volta coese per celebrare l'inesorabile declino del mondo attraverso traiettorie siderali tracciate…

30 Aug 2020 Reviews

Read more

Carlo Pastore - Se Fai Un Bel Respiro (Mondadori, 2009)

Basta, per giustificare la recensione di Se Fai Un Bel Respiro su queste pagine, i gruppi citati (dagli At The…

12 May 2009 Reviews

Read more

Gerstein – Live Radio Blackout 1999 (Luce Sia, 2016)

È uno dei nomi storici della musica di ricerca nostrana quello di Gerstein, sigla dietro cui si nasconde il torinese…

22 May 2017 Reviews

Read more

Ikue Mori/Simon Balestrazzi/Sylvie Courvoisier/Alessandro Olla/Maja Ratkje - Tresure Hunt (TiConZero,…

Che per Simon Balestrazzi si trattasse di un periodo molto florido lo avrete anche intuito dalla sua iperprolificità e questo…

30 Apr 2012 Reviews

Read more

MAGIMC – Polishing The Mirror (Amirani, 2012)

Quando due personaggi noti del mondo free e sperimentale italiano (Edoardo Marraffa al sax tenore e sopranino e Stefano Giust…

14 Feb 2013 Reviews

Read more

Dead Man - S/T (Crusher, 2006)

Da rimanere a bocca aperta come ragazzini di fronte alla nuova Playstation o come pornofili per la prima volta in…

31 Oct 2006 Reviews

Read more

Adam McBride-Smith - Good And Gone (Autoprodotto, 2007)

La materia dell'Americana, più o meno rimaneggiato folk tradizionale degli States, mi ha sempre lasciato abbastanza interdetto. Mica ho mai…

07 Dec 2009 Reviews

Read more

Officine Schwartz - L'Opificio (Luce Sia, 2018)

Finalmente ristampato da Luce Sia il masterpiece del collettivo lombardo datato 1991: il lavoro forse più rappresentativo delle Officne Schwartz…

11 Apr 2019 Reviews

Read more

Daniele Santagiuliana – Jeremiad (Looney-Tick, 2014)

Da queste parti Daniele Santagiuliana l’abbiamo ascoltato per la prima volta sui dischi del duo Deison & Mingle: esoterico in…

22 Jul 2014 Reviews

Read more

Jesus Franco & The Drogas - No(w) Future (Bloody Sound…

Dopo un lungo silenzio (come uscite discografiche) ritornano i fratellini Droga(ti) più in forma che mai. Anzi possiamo dire che,…

16 May 2019 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top