since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: calomito

Mondongo – Transparent Skin (Megaplomb, 2011)

Degna accoppiata di Megaplomb che assieme al ritorno dei Calomito fa uscire questi Mondongo, un gruppo nuovo solo nel nome visto che Bitolo Bon, Arraiz-Rivas etc… etc… sono piuttosto conosciuti all'interno dei circuiti jazz off del bel paese. Com'è lecito aspettarsi si tratta di un disco molto jazz e a differenza di quello che molti di voi staranno immaginando non è nulla che abbia neppure lontanamente a che fare con la musica free. Mondongo lavorano su melodie molto ben definite e mai fredde, allo stesso tempo non si tratta di finti standard per scimmiottare i propri eroi.

Read more

Toilet Door n.5 – Black Music For White People

Se non riconoscete più le vostre radici, se non riuscite più a far germogliare le piantine sul terrazzo, se i parassiti affliggono i vostri vasi come proci sotto lo zerbino: Toilet Door è il prodotto che fa per voi! Nella fragranza “Black Music For White People”, Toilet Door, monouso, deodora gli ambienti e li rende asettici a qualsiasi agente estraneo. Anche clandestino. Lasciatevi accompagnare da Bobby Soul e i suoi amici: Toilet Door anche stavolta vi imbarcherà per un’ora nelle sonorità più trasversali ed equivoche dell’anno. Burzum, OvO, Lydia Lunch, Father Murphy e molti altri amici vi rassicureranno nonostante i tempi bui. Ma che dico bui, neri! Black Music For White People: flirtate con l’indicibile! …

Read more

Green Fog Festival – 16/09/06 Festa dell’Unità (Genova)

"Genova crescerà, crescerà, crescerà".
Iniziamo citando le parole di Davide dei Meganoidi alla fine della serata per testimoniare che, per l'ennesima volta, la città trova in se stessa le forze per rinnovarsi. Il successo del primo festival dell'etichetta dei pentiti skacorer ha definitivamente sancito l'esistenza di un processo di trasformazione, in atto, nella comunità cittadina.
Vale la pena di provare a dedurre, partendo dai cinque live messi in scena stasera: Tarick1, Cut Of Mica, Marti, En Roco e Meganoidi, appunto.

Read more
Back to top