Tag Archives: annie hall

Perturbazione – 30/05/08 Morya (Cellatica – BS)

Mi aspettavate, lo so. Eccomi dunque all'esordio su queste pagine a portarvi un po' di sano spirito padano. Indosso l'elmo e vado a incominciare.

Arriva alla conclusione la stagione del Morya, piccolo locale della cintura bresciana che per l'occasione fa il riassunto delle puntate precedenti, con brevi apparizioni di gruppi locali che hanno calcato il palco nel corso dell'anno a far da spalla ai torinesi Perturbazione. Nell'ordine suonano il cantautore di belle speranze Manuele Zamboni, Ettore Giuradei, in terzetto, prossimo a partire in tour di spalla al temibile Cisco "ex-modenasitiremblers" e gli "indie boy" Annie Hall, reduci da una cinquantina di date lungo la penisola e pronti per il Mi Ami. Di questi gruppi ho poco da dire, li conosco e non ho dubbi sul fatto che le loro performance siano state ottime, ma al momento ero impegnato ad assaltare il buffet, prima che la carica delle cavallette spazzasse il tavolo lasciando, a fine serata, solo poche uova sode; per cui, credetemi sulla parola. …

Read more

Annie Hall – Cloud Cuckoo Land (Pippola, 2007)

Dopo un demo e un Ep autoprodotto, l'approdo all'album d'esordio in un cartoncino che al tatto sembra fatto di stoffa. Quasi due anni di gavetta e di concerti, prima a raggio ristretto, ora in giro un po' ovunque. Gli Annie Hall hanno trovato un'etichetta fiorentina, la Pippola Music, che ha prodotto il loro disco il cui titolo rimanda vagamente al secondo disco  degli A Toys Orchestra. La band bresciana, a mio modesto parere, ha una spiccata personalità dal vivo (qui sta il loro punto di forza almeno per quelle 2/3 volte che li ho visti), oltre ad una non comune attitudine nello scrivere belle canzoni che, quando meno te l'aspetti, ti restano impresse .Pezzi come The Lost Wallet o l'ancora più recente Ghos's Legs sono sorprendenti per immediatezza, nonostante siano parecchi mesi che girano in rete. Non è un caso che sia quest'ultima ad aprire Cloud Cuckoo Land.

Read more

Prospekt – S/T (Intellilab, 2006)

Dietro la sigla Prospekt ci sono tre ragazzi bresciani: Isacco Zanola (già dietro il progetto Voxeur) alle macchine, Marco Mor alla chitarra e Giorgio Marcelli (membro degli Annie Hall per capirci) al basso. Questo progetto esplora la musica elettronica – e non solo – da vari punti di vista confluendo in un suono fatto di atmosfere (più che canzoni) molto ricercate su cui il nome di Brian Eno torna sempre utile come facile scorciatoia per il recensore di turno. …

Read more

Karin – I’ve Tried With Sport But It’s Not My cup Of Tea (Autoprodotto, 2006)

Un amico un pò di tempo fa sosteneva di non riuscire ad ascoltare la musica di gente che sul piano personale considerava degli stronzi. Insomma il rapporto personale e il prodotto musicale non possono essere due cose fra loro scindibili. Io all'epoca espressi le mie riserve su questa massima, anche se devo riconoscere che a volte la voglia di dargli ragione era tanta. Il discorso sicuramente non si può ribaltare però: e le persone più adorabili che possiate conoscere a volte possono fare letteralmente cagare, musicalmente parlando. Nienta paura, non è questo il caso dei Karin. Il gruppo, proveniente da Fontevivo (PR), ha dalla sua una cura particolare, quasi maniacale del suo prodotto, con una copertina e un titolo che colpiscono l'ascoltatore che, di un certo tipo di musica, ha fatto un'ossessione. …

Read more

Blast from the past!

Andrea Bolzoni / Luca Pissavini - Duna Lacera (Bunch, 2013)

Bunch records è l'etichetta che Luca Pissavini ha creato per pubblicare la sua musica e Duna Lacera è il disco…

23 Oct 2014 Reviews

Read more

Luca Venitucci – Interstizio (Brigadisco, 2012)

Ammetto di non essere troppo informato sullo stato dell'arte della fisarmonica, sulle tendenze recenti e sui futuri, possibili sviluppi. Di…

16 May 2012 Reviews

Read more

Kongrosian - The Exit Door Leads In (Aut, 2012)

Non sempre quando si mettono assieme personaggi/musicisti importanti e con una lunga storia di collaborazioni la ciambella deve per obbligatorietà…

09 Jan 2013 Reviews

Read more

Dogs For Breakfast -The Sun Left These Places (Subsound, 2013)

Della serie chi non muore si rivede, dopo pochissimo tempo riemergono dall’oscurità i Dogs For Breakfast sempre padroni del caratteristico…

10 Jan 2014 Reviews

Read more

Hilde Marie Holsen - Lazuli (Hubro, 2018)

L’ispirazione del nuovo disco di Hilde Marie Holsen proviene dai minerali chimici utilizzati per creare i pigmenti usati nella pittura,…

20 Jun 2018 Reviews

Read more

Paolo Ippoliti – Vanishing point (Nighthawks Tapes, 2008)

Paolo Ippoliti per inaugurare l'etichetta erede della Kosmik Elk Mind e della S'agita, punta su se stesso e così assembla…

28 Nov 2008 Reviews

Read more

Above The Tree – Into The Nature EP (Musica Per…

Ho già incontrato Above The Tree, nome dietro il quale si nasconde Marco Bernacchia, un paio di volte in passato,…

19 Sep 2011 Reviews

Read more

Il Babau e I Maledetti Cretini – Il Cuore Rivelatore…

Secondo fonodramma della trilogia dedicata dichiaratamente ad Edgar Allan Poe che la band meneghina sviluppa anche stavolta attraverso un booklet…

10 Feb 2017 Reviews

Read more

Deerhoof - La Isla Bonita (Clapping, 2014)

Nel bene o nel male i Deerhoof li abbiamo amati un po' tutti. O meglio: tutti abbiamo passato un periodo…

12 Feb 2015 Reviews

Read more

March Of RaDOOM - Volume 002/666

La lunga marcia della paura prosegue, percorrendo le terre delle religioni e dell’occulto, affrontando superstizioni e blasfemie, sorpassando guerre e…

29 Apr 2010 Podcasts

Read more

Z - Mikabe (Transduction, 2007)

Poco tempo fa si sentiva parlare di un gruppo emocore che si chiamava There A Light That Never Goes Out…

09 Mar 2007 Reviews

Read more

Superportua – Resterai Sempre Uno (Shyrec/Soviet/Sisma Mvmnt, 2018)

Non si può non provare simpatia per i Superportua: raramente mi è capitato di sentire un gruppo che tirasse fuori…

26 Jul 2018 Reviews

Read more

Squadra Omega – S/T (Holidays/Boring Machines, 2010)

La Squadra Omega va certamente annoverata fra quei gruppi le cui produzioni discografiche, seppur buone, pagano inevitabilmente dazio alle ottime…

20 Jan 2011 Reviews

Read more

Cup - Hiccup (Aagoo, 2017)

A fine anno Aagoo decide di concludere le uscite con qualcosa di classico ma fresco: Cup è il nome dietro…

16 Feb 2018 Reviews

Read more

Luca Majer - Matita Emostatica (Volo Libero edizioni)

Questo libro più CD edito da Volo Libero e mandatomi dallo stesso Majer, non raccoglie solo alcune memorie dell'autore relative…

16 Nov 2011 Reviews

Read more

Christopher Tignor - Core Memory Unwound (Western Vinyl, 2009)

Ribadisco che la Western Vinyl è una gran bella etichetta e dire che fa molta roba melodica, alcune cose addirittura…

06 Jun 2009 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top