since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Tag Archives: altro

Modotti – Come Ti Senti (Upupa/Fooltribe, 2016)

I Modotti sono un trio bolognese. Si chiamano così in onore di quella gran donna che è stata Tina Modotti. Hanno l’ultimo ep, seguito di due album, che è fuori da pochi giorni e si dicono “ritornati senza punti interrogativi” che trovo una frase positivamente inusuale quanto interessante. Certo, dopo aver ascoltato anche poco di Come Ti Senti – titolo definito come affermazione, non domanda -, mi pare molto chiaro il significato netto della frase sopra. …

Read more

Tronco – Primo Annuale E Mezzo Resoconto (Sincope, 2011)

I Tronco escono con Sincope che ha in catalogo pacchi di roba harsh, noise, hardcore ed experimental e va detto che, in linea generale, questo lavoro non si discosta tanto dai progetti finora sposati dalla diy label. Primo Annuale E Mezzo Resoconto, infatti, è frutto di improvvisazioni ripetute (dal 2008) e messe ottimamente in forma di canzone da un (molto) power duo della provincia di Frosinone.

Read more

Carlo Pastore – Se Fai Un Bel Respiro (Mondadori, 2009)

Basta, per giustificare la recensione di Se Fai Un Bel Respiro su queste pagine, i gruppi citati (dagli At The Drive In ai Pan Sonic) e parafrasati (dal Teatro Degli Orrori alle solite Luci Della Centrale Elettrica) o la copertina disegnata dal chitarrista degli Altro? Forse, ma solo il fatto che l'autore sia quel Carlo Pastore fondatore di Rockit, direttore artistico del Mi Ami, discografico con l'etichetta Sangue Disken e DJ col collettivo musicale dallo stesso nome, è ragione più che sufficiente.

Read more

Uochi Toki – Libro Audio (La Tempesta, 2009)

Dopo una serie di lavori su Burp Publications e Wallace Records, Libro Audio, quinto disco di Uochi Toki, inaugura la collaborazione del gruppo con La Tempesta Dischi (nel catalogo dell’etichetta anche Altro, Moltheni, Il Teatro Degli Orrori, Tre Allegri Ragazzi Morti, per citare i più noti). Senza perdersi in confronti con la produzione precedente, il disco in questione appare decisamente più a fuoco ed efficace di quanto mi era capitato di ascoltare in passato, un vero salto di qualità. …

Read more
Back to top