Sparkle In Grey – Thursday Evening (Grey Sparkle/Old Bycicle/Lizard/Show Me Your Wounds, 2013)

Buffo che mi accinga a scrivere del nuovo disco degli Sparkle In Grey proprio un giovedì sera, proprio quando “le fatiche della settimana sono quasi al culmine, ma il weekend non è ancora dietro l’angolo”, ancora più buffo come i personaggi che caratterizzano le cover dei loro lavori (per questa occasione ritratti in colori fluo contrastanti il nero sfondo), a una prima e distratta occhiata, mi sono parsi un’allegra folla festaiola mentre, visti da vicino, risultano un gruppo discretamente rabbioso e grossolanamente armato, capeggiato da un omino che sembrerebbe in posa da John Travolta ne La Febbre Del Sabato Sera se non fosse che ha un sasso stretto in una mano, un’espressione quasi triste e molto perplessa e che del suddetto film ha solo il disagio e, probabilmente, la sensazione di sentirsi molto insoddisfatto della sua vita attuale. Una specie di moderna (ahinoi) e sentitissima versione di ‘quel’ quadro di Pellizza da Volpedo dove la protesta sociale è fatta da gente in cravatta e borsello, ma anche da chi è in carrozzella e maglietta di Emergency, mentre gli Sparkles usano i loro strumenti per prepararsi a combattere. Si potrebbe disquisire più o meno amabilmente delle analogie che si potrebbero trarre dal binomio strumenti musicali-arma (soprattutto culturale, soprattutto contro la cultura che sembra dominante oggigiorno), ma parliamo anche del motivo principale per cui tutta ‘sta gente (i quattro e altri amici come i fratelli Serrapiglio) si continua ad incontrare ogni giovedì sera dal 2005 affrontando stanchezza e chilometri: Thursday Evening è un disco che, come i precedenti, mi riempie di stupore per le forti emozioni che riesce a suscitarmi. Le nove tracce sono completamente avvolgenti e segnano diversi percorsi più o meno sottili – Piano Song, una cover dei God Machine – o marcati e grevi – Der Harbour, Song For Arch Stenton, Der Mauer (intensissima e costruita intreccio su intreccio) -, ma sempre capaci di lasciar trasparire un mondo, un’immagine mentale di quale storia potrebbero rappresentare e di suscitare curiosità nei confronti delle sporadiche frasi campionate e dei titoli che, in teoria, riassumono il tema della canzone, ma, in una realtà strumentale, lasciano ampio spazio alla libera interpretazione e contemporaneamente tendono a legarmi a domande sui significati originali intesi dagli autori. Tendenze ossessivo-compulsive a parte, il quartetto che prova in terra brianzola (ad Arcore. Vorrei trovare un significato ‘partigianesco’ anche in ciò, ma cercherò di risparmiarvi) ha dato l’ennesima prova (di cui non c’era bisogno alcuno) di eccellenza. Che gran bel disco.

Tagged under: ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Magnetica Ars Lab/Maurizio Bianchi - LoopKlangeNoise (Final Muzik, 2013)

Il 2013 non smette di portare alla luce altre collaborazioni di Maurizio Bianchi (ma non aveva annunciato il suo addio…

06 Nov 2013 Reviews

Read more

Sodapop Fizz - Anno 3 Puntata 15 (29/01/15)

Per la puntata numero quindici della terza stagione di The Sodapop Fizz Emiliano e Stefano ospitano in trasmissione Guido "Bisa"…

02 Feb 2015 Podcasts

Read more

Gay Beast - Second Wave (Skin Graft, 2009)

Partiamo dai Devo. La loro Timing X, da Duty Now For The Future, è ripresa per intero dai Gay Beast…

16 Oct 2009 Reviews

Read more

Eremite - Dragonarius (Taxi Driver, 2013)

Esordio genovese con tutte le caratteristiche per accattivarsi gli amanti di ogni declinazione di (post) metal moderno. Le elucubrazioni di…

07 May 2013 Reviews

Read more

Sodapop Fizz – Anno 3 Puntata 4 (30/10/14)

Quarta puntata della terza stagione di The Sodapop Fizz: Emiliano e Stefano in diretta con l'ospite speciale Andrea Ics Ferraris che…

03 Nov 2014 Podcasts

Read more

K11 - Waiting For The Darkness (Afe, 2010)

Già in precedenza mi era capitato di leggere o veder comparire qua e là il nome di un musicista e…

09 Jul 2010 Reviews

Read more

Kenta Kamiyama - Side Effects (Stochastic Resonance, 2018)

In genere non amo riportare stralci dei comunicati stampa, soprattutto quando pretendono di inquadrare, non di rado banalizzandolo, quanto ci…

04 May 2018 Reviews

Read more

Bachi Da Pietra - Festivalbug (Corpoc, 2013)

Non sono passate dodici lune dall’uscita di Quintale che già il baco torna a farsi sentire: il suo lavoro è…

20 Dec 2013 Reviews

Read more

Langhorne Slim - 25/06/09 Arci Kroen (Villafranca - VR)

Il maltempo, che ha caratterizzato l'inizio dell'estate, segna profondamente anche questa serata: prima un forte acquazzone respinge il tentativo di…

02 Jul 2009 Live

Read more

I Camillas - Le Politiche Del Prato (DischidiPlastica/MarinaioGaio/Wallace/Tafuzzy, 2009)

I Camillas portano bene! Ma dico sul serio. Qual' è la linea di confine tra un pugno di canzoni demenziali…

09 Dec 2009 Reviews

Read more

Mamuthones – More Alien Than Aliens (Boring Machines/Corpoc, 2013)

Ne è passato di tempo dall'ultima uscita discografica dei Mamuthones e le esibizioni a cui abbiamo assistito nel corso di…

03 Jan 2014 Reviews

Read more

Jello Biafra/Guantanamo School Of Medecine + Panico - 27/08/09 Festa…

Serata punk revival alla festa di Radio Onda d'Urto, vecchie glorie in nuove forme per la gioia di grandi e…

27 Sep 2009 Live

Read more

EAReNOW - Eclipse (Wallace, 2009)

Qualcuno di voi se li ricorderà per un bel 3" mcd d'esordio che ormai risale al 2003, ma mai ritorno…

24 Jun 2009 Reviews

Read more

Hunting The Beast – When Night Falls… (Hellbones, 2019)

Non cambierà la storia della musica questo When Night Falls…, nemmeno limitatamente al genere a cui appartiene. Non lascerà neppure…

08 Jul 2020 Reviews

Read more

Satan Is My Brother - S/T (Boring Machines, 2007)

Gruppo che annovera qualche membro degli Yellow Capra, ma differente dal progetto madre la musica si trova in tutt'altro emisfero.…

09 Jan 2008 Reviews

Read more

The Orange Man Theory - Giants, Demons And Flocks Of…

Indefessa e decisa la band romana The Orange Man Theory continua il proprio percorso interrotto con il precedente lavoro muovendosi…

07 Jan 2014 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top