since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Simon Balestrazzi / Uncodified – Tape Crash #10 (Old Bycicle/Under My Bed, 2014)

Cassetta in coproduzione per due etichette che spesso dragano i fondali della musica delle nostre parti scovando e valorizzando musica intrigante: questa volta però Vasco Viviani e Stefano Santabarbara vincono facile con uno split che vede incisi sul nastro due veterani come Simon Balestrazzi e Uncodified ovvero Corrado Altieri.  Sul lato A, ispirato da Il Minotauro di Friedrich Durrenmatt si inizia con Dann, dove Balestrazzi fa grande uso dell’EMS VCS3 e di un cimbalo preparato, per un pezzo dalle suggestioni psichedeliche e mediterranee, termine inteso nell’accezione a cui il nostro ci ha abituato: echi di sonorità perfettamente amalgamate in un contesto sonoro elettronico che è al contempo moderno e senza tempo. I ronzii di Bevor Die Sonne Kam sono invece più inquietanti all’inizio per poi crescere in un finale estatico e coinvolgente; si finisce con la voce in loop di Kamen Die Vogel, accompagnata da frequenze varie a formare un contesto sonoro labirintico dove perdersi senza fiato è un attimo. Sul lato B Corrado Altieri impegna l’ascoltatore con i due brani Valproic Acid Dosage Forms e Chemical Stabilizers, miscele di frequenze e droni per atmosfere tra il powernoise e l’ambient più scura: la misura nel dosaggio delle varie componenti porta ad un’alchimia notevole, a dimostrare ancora una volta che il rumore non è decisamente tutto uguale. Bella uscita (occhio, al solito ultralimitata) con grafica accattivante ad opera del nostro Gianmaria Aprile.

Tagged under: , , ,

Leave a Reply

Back to top