since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Shiver – They Will Feed On Us (Diazepam, 2011)

La seconda uscita a nome Shiver per Mauro Sciaccaluga (Ur, Wailing Of The Winds, Deprivation) sulla sua Diazepam si nota subito per il packaging particolare: They Will Feed On Us è in formato cassetta e si presenta come un sacchettino di iuta con dentro delle ossa e una bustina con delle grafiche di strani edifici; altrettanto inquietante è anche il materiale sonoro di questa C30 nera sia nel colore della sua superficie che nei contenuti. They Will Feed On Us è composto da due lunghi brani, I e II, uno per lato: in I fin dall’inizio voci, stridii e fischi ruotano attorno all’ascoltatore, fino ad arrivare ad un vortice di rumore interrotto improvvisamente da un accenno ritmico fatto con dei piatti per poi risalire lentamente a base di rantolii fino al climax. Anche II è composto da loop, questa volta si inizia con un giro di chitarra molto sporco, seguito dagli stridii di una sega che sfuma in un drone di rumore bianco sulle medie frequenze accompagnato da urla filtrate. They Will Feed On Us prosegue sulla strada intrapresa con Born To Lose descrivendo in modo personale e molto riuscito atmosfere soffocanti, componendo una colonna sonora perfetta per i nostri incubi peggiori.

Tagged under: , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Back to top