since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Red Stars Over Tokio – Helen In The Mirror (Hot Hair, 2009)

Quale potrebbe essere l'hobby di un ex hardcore kid (in passato bassista nei belgi Nations On Fire e tenutario dell'etichetta Machination) che si avvicina pericolosamente agli "anta" ed si trova ogni giorno alle prese con il trittico lavoro, famiglia e bollette? Jeroen Lauwers quando la sera tutti vanno a letto registra musica elettronica che poi pubblica a nome Red Stars Over Tokio in totale autonomia sulla sua etichetta Hot Hair.
Il nostro è anche un vorace ascoltatore/collezionista di musica e, sebbene avesse deciso a tavolino per la minimal-techno in stile Kompakt, si è ritrovato a comporre musica ambientale e nel complesso Helen In The Mirror scorre bene, è vario e non annoia, pur non brillando per originalità. Apparentemente più suonato con piano e tastiere che composto al computer, il disco, come tutte le uscite di Jeroen solo in vinile, ha anche il pregio di inanellare un po' di idee all'interno di brani abbastanza corti per il genere (non arrivano mai ai quattro minuti), aiutato da una buona resa sonora e, dato che l'occhio vuole la sua parte, anche da una bella grafica. Non male come ricetta per un antidoto all'invecchiamento!

Tagged under: ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Back to top