since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Passo Uno – Il Passato Riemerso (Trazeroeuno, 2006)

Essendo uno che non ha nulla di meglio da fare, qualche tempo fa mentre curiosavo fra le pagine del sito di Sparkle In Grey sono finito sulla pagina della Trazeroeuno (www.trazeroeuno.org) che è la stessa etichetta che si occupa di stampare questa colonna sonora a nome Passo Uno. Per quanto l’aura elettronica di Hue/Sparkle In Grey (www.greysparkle.com) sia molto evidente, il mood filmico detta legge per tutta la stesura dei brani, quindi se è vero che molto post rock-elettronico (e non) ha forti tonalità cinematografiche, in questo caso si tratta più che mai di pezzi estrapolati da una colonna sonora vera e propria (che a questo punto verrebbe quasi voglia di vedere). Ottima la grafica e la qualità del prodotto, ma se volete sincerarvi del fatto che non si tratti di gente alle prime armi fatevi una navigata sul sito Afe o su quello di Sparkle in Grey stesso. Quindi post rock, con tanto di batteria, clarino, cello, contrabbasso e soprattutto chitarra acustica/elettrica che lascia l’impronta più marcata a questi pezzi. Melodia colata a cascata come il latte nella vasca di quell’egiziana col naso aquilino (“che se fosse stato diverso sarebbe stato diverso il mondo”) mentre field recording ed elettronica sono più che mai discrete, anzi: “mascherate”. Forse troppo inserito in un contesto di musica arpeggiata e spolverata di elettronica, ma tenendo conto del fatto che è una colonna sonora il tutto ha ancora più senso, soprattutto la totale assenza di voce in pezzi altrimenti cantabilissimi. Se siete orfani dei migliori Gatto Ciliegia e i Giardini Di Mirò “sono troppo dilatati” e inglesi, l’ultima puntata potrebbe anche andare su questo disco.

Tagged under: , , , ,

Leave a Reply

Back to top