Ovo + Nadja – The Life And Death Of A WASP (Vendetta/Adagio830, 2010)

Due gruppi, quattro movimenti, un concept album: non uno split ma una collaborazione fra il duo canadese e quello italiano, entrambi domiciliati nella terra di nessuno di Berlino. E all'insegna della neutralità è il risultato, nel senso che non appare prevalente né il drone-core dei Nadja né il metal vivisezionato degli Ovo, ma i vari elementi caratteristici, pur riconoscibili, si combinano a tal punto da far pensare che il progetto avrebbe meritato un nome proprio.
Si gioca prevalentemente su ritmi bassi e la convivenza giova ad entrambi: ad Ajdan Baker e Leah Buckareff la presenza di una batteria permanente e l'aggiunta della voce streghesca di Stefania impedisce derive troppo eteree, mentre gli Ovo, attraversati dal lirismo del suono Nadja sono portati su territori meno oscuri e più introspettivi rispetto alle atmosfere voodoo dei loro brani lenti. È sul primo lato (o nelle prime due tracce, se avete la versione CD) che si raggiunge la coesione migliore: lo shoegaze che vira al drone scandito dai battiti di Dorella in Movement 1: A Wasp Flying Around The Sugar Jar e le cadenze sognanti di Movement 2: Trapped In The Jar; su entrambe l'inconfondibile marchio vocale di Stefania. La seguente Movement 3: Put Some Sugar In My Cup, Please in è un noise doom di paternità incerta ma di ottima fattura che farà la felicità del nostro Radu, mentre la conclusiva Movement 4: Drowned In Coffee racconta di un finale che sa di "rompete le righe", con ciascun gruppo che riacquista la propria identità. L'inizio è dei Nadja, molto vicino anche all'Aidan Baker solista, coltri sonore e rumori ambientali, poi a metà irrompe la batteria più dinamica di tutto il disco e una voce da posseduta, e siamo pienamente in zona Ovo. Si chiude con gli strepiti che naufragano su uno sfondo di suoni che sanno di tempesta all'orizzonte. Bel disco: una doppia coppia che vale l'intero piatto.

Tagged under: , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Neubau - Rymdmyr (Digital Nonine, 2008)

Nuova etichetta di elettronica da Berlino, per quanto di "elettronica" si tratti il termine tutto sommato va relativamente stretto alla…

08 Jun 2008 Reviews

Read more

Panser - S/T (Autoprodotto, 2010)

Che immenso piacere sentire che la Norvegia non è solo croci rovesciate e salame d’alce affumicato. I Panser (Oslo)…

09 Jun 2011 Reviews

Read more

Andrew Quitter/Nick Hoffman - Nu Grotesque (Diazepam, 2013)

Collaborazione tra Andrew Quitter e Nick Hoffman sulla nostrana Diazepam di Mauro Sciaccaluga. Quitter aveva già inciso una bella cassetta…

10 Mar 2014 Reviews

Read more

I/O - Polytone (Fratto9 Under The Sky/Ebria, 2007)

Puzza di piccolo gioiello questo disco nuovo degli I/O, ma detto fuori dai denti, non credo che ci volesse molto…

30 Mar 2007 Reviews

Read more

The Orange Man Theory - Giants, Demons And Flocks Of…

Indefessa e decisa la band romana The Orange Man Theory continua il proprio percorso interrotto con il precedente lavoro muovendosi…

07 Jan 2014 Reviews

Read more

Ur/Iron Molar – Split CD (Fucking Clinica/Alampo/Locust Swarm, 2009)

Si incrociano, in questo CD, due delle più prolifiche realtà del sottobosco industrial/ambient nostrano, accomunate tra l'altro da radici che…

25 Jan 2010 Reviews

Read more

Merzbow/Gustafsson/Pandi – Cuts (Rare Noise, 2012)

Masami Akita, nell'ambito del noise massimalista di cui è maestro, ha probabilmente e da tempo già detto tutto e per…

08 Mar 2013 Reviews

Read more

Mara Carlyle - The Lovely (Accidental, 2004)

C'è un punto in Punch Drunk Love, Ubriaco d'Amore di Paul Thomas Anderson, dove, nel turbinio di violenza, reazioni inconsulte,…

14 Sep 2006 Reviews

Read more

Tiziano Milani - Im Innersten (Afe, 2009)

Ormai non ha più senso parlare di rivelazione per Tiziano Milani visto che sarà al quarto o quinto album e…

31 Jan 2009 Reviews

Read more

Quai Du Noise - Echo Sounder (Edison Box, 2015)

Il lavoro del duo bolognese di recentissima formazione - nella più che succinta biografia si dicono nati nel 2014 -…

14 Oct 2015 Reviews

Read more

Vulturum - Vivi Di Luce Riflessa/Voraussage 12" (Sangue Dischi/Trips Und…

Il tempo vola e sono già passati due anni dall'apprezzato Vineta. Dopo una serie ben congegnata di concerti, tornano i…

06 Feb 2011 Reviews

Read more

Renata Zeiguer - Old Ghost (Northern Spy, 2018)

L’attenta Northern Spy ci fa conoscere la nuova e interessante voce di Renata Zeiguer. Studi musicali classici, “imbucata” con autorevolezza…

06 Dec 2018 Reviews

Read more

Torba/Luca Sigurtà & Prayin For Oblivion - Tape Crash No.4…

Quarto episodio della serie tape crash per la svizzera Old Bicycle, musica che aggiunge elementi di confusione al vostro stereotipo…

03 Jan 2013 Reviews

Read more

Gopota – Human Demo Version (Silent Method, 2017)

Preso singolarmente Human Demo Version è un disco death-industrial adatto a fanatici freak noise o a neofiti che vogliano affrontare…

17 Jan 2018 Reviews

Read more

Default Jamerson - Stable Government And Adequate Sanitation (Sabbatical, 2008)

Sabbatical è una etichetta di musica sperimentale portata avanti da Leith, Mark, autore di quasi tutte le grafiche e Marcus,…

07 Nov 2009 Reviews

Read more

Nostalgie Éternelle - Notre Début (Final Muzik, 2011)

Ammetto di non amare molto le ristampe: il più delle volte, almeno nel caso di gruppi poco noti, si spacciano…

31 Jan 2012 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top