since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Noise Fall – Demo 2009 (Autoprodotto, 2009)

Non so se i Noise Fall vorrebbero ricordare più gli Screaming Trees, i Mudhoney o gli Alice In Chains, ma tant’è, l’area di riferimento è quella, il grunge, Seattle, eccetera. Buona la voce, anzi buonissima, cruda, completamente calata nella parte, un po’ meno i suoni delle chitarre, a tratti troppo gonfie e fredde per i miei gusti, che tendenzialmente sono portato ad apprezzare suoni più essenziali e asciutti quando si tratta di sei corde, chissà, con meno gain nel Boss Metal Zone sarebbero suonate più efficaci, certo è che anche l’uso del pinch negli assoli non mi mette di buonumore, Slash era si il mio chitarrista preferito, ma questo succedeva nel biennio 1988/89.
Un po’ improbabile l’uso della doppia cassa in certi punti, ma in fondo certe scelte stilistiche, perché di questo si tratta, rispecchiano il gusto dei musicisti e risulta un po’ gratuito andare a discuterle. E’ un demo di quattro pezzi, Down Here e Strong Words più a fuoco, gli altri due appannati e dispersivi, vorrei poter aggiungere altro ma non c’è molto materiale su cui discutere. Non possono che andare in crescendo. Buona fortuna!

Tagged under: , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Back to top