Nicola Guazzaloca/Tim Trevor Driscoe/Slizard Mezei – Underflow (Leo, 2011)

Dopo lo splendido debutto di One Hot Afternoon ritorna la coppia Nicola GuazzalocaTim Trevor Briscoe che per l'occasione si allarga a viola e contrabbasso di Szilard Mezei. Ora, se nel caso dei primi due si tratta di musicisti jazz che qualcuno potrebbe conoscere per le comparsate su diversi dischi, le collaborazioni, per il fatto di aver fatto parte degli ottimi Comanda Barabba o per il puro e semplice fatto che si tratti di gente che ruota attorno al collettivo della scuola di musica Ivan Illich, nel caso di Mezei parliamo di un nome di casa su Leo records, ma anche di un uomo che ha guidato ed inciso con diversi trio, ottetti ed ensemble da lui stesso guidati.
Se per il disco di esordio su Leo a tratti si poteva parlare di atmosfere rilassate con un senso di blues (inteso come sentimento e non come genere) che qua e là faceva capolino fra le diverse tracce, in questo nuovo lavoro l'aggiunta di un nuovo elemento introduce una certa tensione del dialogo che viene mantenuta per tutto il disco. Le sovrapposizioni fra strumenti non risultano mai ai limiti della rissa, e vuoi un po' per un certo senso della posizione e per l'incredibile padronanza tecnica gli incastri per quanto complessi risultano sempre fluidi e mai troppo spigolosi. Mezei non viene introdotto come terzo incomodo, ma molto democraticamente entra a far parte di una specie di patto tripartito e non scritto in base al quale ognuno può guidare diverse tracce o dei movimenti all'interno di ogni singola composizione. Se nell'album di esordio il jazz influenzava pesantemente la coppia italo inglese, nel nuovo disco in compagnia del serbo la musica classica e la contemporanea prendono molto più piede nel modo di interagire dei tre, un po' forse si tratta anche di un side effect dell'utilizzo di uno strumento con un'impronta forte come il violoncello. Questo disco metà live e metà in studio, documenta il modo di dialogare del trio: cerebrale, teso, profondo ma allo stesso tempo rilassato e meditabondo.

Tagged under: , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

The Sword - Warp Riders (Kemado, 2010)

Il revival è una questione delicata e, molto spesso,spinosa da trattare. Da qualsiasi parte lo prendi o lo rigiri, prima…

21 Jul 2010 Reviews

Read more

Fuh – Dancing Judas (Smartz/Escape From Today, 2010)

I Fuh vengono da Canale, Cuneo, Piemonte. E’ necessario specificarlo perché la geografia riveste una certa importanza in questo caso.…

18 Mar 2010 Reviews

Read more

Child Bite - Vision Crimes (Joyful Noise, 2013)

I Child Bite sono considerati la miglior band live di Detroit. In otto anni di carriera hanno cambiato diverse formazioni…

13 May 2013 Reviews

Read more

Unsolved Problems Of noise - L'Ombra Delle Formiche (Snowdonia/Tesladischi, 2012)

È un esordio, questo degli Unsolved Problems Of Noise, ma non si direbbe. Il terzetto, assetto da moderno jazz battagliero…

18 Feb 2013 Reviews

Read more

Shinkei - Binaural Beats (Koyuki, 2007)

Anno nuovo, vita nuova e nuove etichette, diciamo pure che questa copre un campo stranamente poco calcato nel Bel Paese.…

03 Jan 2008 Reviews

Read more

Controlled Bleeding & Sparkle In Grey - Perversions Of The…

Metti una band storica che ha esplorato con risultati eccellenti davvero tanti generi musicali e una band che sta diventando…

03 Jul 2015 Reviews

Read more

Ty Segall - S/T (Castle Face, 2008)

A volte è meglio tornare indietro, ma farlo davvero, senza tentare la strada della reinterpretazione in chiave moderna: niente paura,…

18 Jan 2009 Reviews

Read more

Orange - Certosa (Midfinger, 2009)

L'album degli Orange arriva nelle mie mani corredato da un semplice booklet contenente i testi dei brani, e nulla più.…

03 Oct 2009 Reviews

Read more

Pink Mountaintops – 19/09/2104 Interzona (Verona)

Dopo una prima metà dell’anno in sordina, senza nomi di grande richiamo, l’Interzona riapre la stagione con piglio affatto diverso.…

24 Sep 2014 Live

Read more

Peter Kernel - White Death Black Heart (On The Camper,…

Dalla Svizzera con furore. E' proprio il caso di dirlo, visto che mi ero imbattuta in un live dei Peter…

26 Oct 2011 Reviews

Read more

NOFest! 2011 - 17-19/06/11 Spazio 211 (Torino)

Ancora il No Fest, ancora un weekend di giugno in quel di Torino, stavolta assistiti da tempo favorevole, con gli…

31 May 2011 Live

Read more

Spring Sale! - Drown Yourself In Shoes and Sweaters (Betulla,…

Il 2006 è stato l'anno delle rivelazioni o presunte tali; dalle nostre parti si sono visti i veronesi Canadians nascere…

06 Jan 2007 Reviews

Read more

X-Mary - Tutto Bano (Coproduzione, 2009)

Nuovo album per i milanesi (dell'enclave di San Colombano al Lambro) X-Mary, stavolta il lussuosa edizione LP + CD allegato,…

04 Oct 2009 Reviews

Read more

St.Ride - Cercando Niente (Niente, 2010)

Che qui a Genova nascesse una etichetta così interessante non ce lo sognavamo nemmeno: invece Edoardo e Maurizio degli St.Ride…

23 Jun 2010 Reviews

Read more

R.U.G.H.E. - S/T (Niente, 2009)

Non amo molto il radical minimalismo delle edizioni Niente, però non c'è dubbio alcuno che l'etichetta fondata dagli St.ride fornisca…

22 Dec 2009 Reviews

Read more

Titor - Rock Is Back (Inri, 2012)

Tanto erano alte le aspettative per il nuovo Titor quanto gigantesca è stata la delusione nel notare che dei nove…

20 Jun 2012 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top