Neubau – Rymdmyr (Digital Nonine, 2008)

Nuova etichetta di elettronica da Berlino, per quanto di "elettronica" si tratti il termine tutto sommato va relativamente stretto alla label tedesca. Non sapevo nulla della Nonine, come non sapevo nulla di parecchie cose, ma a differenza delle "parecchie cose", ascoltando Neubau (ma anche altri gruppi del catalogo come gli Slowcream) sono rimasto ben impressionato dalla gran classe di questi crucchi. So che quanto sto per dire è discutibile, ma resta che sono convinto del fatto che alcune delle migliori uscite elettroniche che ho sentito in questi anni, quanto meno in ambito europeo, sono arrivate tutti dal paese di Karl Heinz Rummenigge.
Anche se molto più morbido, questo CD mi ricorda alcune delle cose fra minimal e strane che ogni tanto buttava fuori la Sonig, dissonanze o no resta tutto molto soft e con un effetto "blu notte" che fa da collante per buona parte dell’ascolto. Elettronica gentile, ma non per questo melensa, pallosa e cosa più importante è molto diversa da quella quasi-soft, quasi-minimal dei fratelli del sol levante. Tanto per essere chiari, questa semmai è la terra del "sol mancante" e Arno Steinacher per quanto gioviale, certe cose le avrà nel genoma, nonostante ciò non preoccupatevi perchè non si tratta di nulla di particolarmente cupo, semmai di quel sano grigiore e quella freddezza che fa immediatamente classe e mitteleuropa. Pastiches digitali fra loop di voci, suoni di laptop, collages futuribili e dissonanze amichevoli tanto da non dare mai quel fastidio che invece regala molta music digitale della zona, sicuramente non tutte le tracce sono ugualmente fruibili, ma l’astrazione di questo Rymdmyr è controllata e non deve dare per forza sui nervi, anzi. Cazzo ragazzi, vi ricordate di Buck Rogers? Era quel telefilm dove il protagonista si ritrovava sospeso per cinquecento anni e poi si svegliava e si integrava in una società del futuro; beh se lo ricordate e non avete neppure dimenticato come si immaginavano le musiche del futuro quelli che negli anni Ottanta avevano prodotto questo telefilm immondo (http://www.fablibrary.com/buckrogers.htm)? Ok, se ricordate tutte queste cose, oltre a venir premiati per il vostro grado di "nerditudo maxima", potete anche immaginare che quella musica non era poi così diversa da Neubau e quindi direi che l’armageddon è già dietro l’isolato.

Tagged under: ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Forever Idle Forever Idol - Volume Two (Kosmik Elk Mind,…

Altra cassetta Kosmik Elk Mind, altro bel reperto ed anche in questo caso si tratta di un lavoro semplice, ruvido…

14 Jan 2009 Reviews

Read more

Rosàrio - And The Storm Surges (In The Bottle Records…

Drammatico stoner fanta-apocalittico quello dei veneti Rosàrio capace di evocare volumi liquidi e mutaforma come in una vecchia pellicola sci-fi.…

23 Jan 2017 Reviews

Read more

Talibam! + Mangia Margot - 19/05/09 Arci Kroen (Villaranca -…

Era certo uno dei nomi di punta del cartellone di questa fine stagione quello dei newyorkesi Talibam!, ridottisi a duo…

30 May 2009 Live

Read more

Adriano Orrù/Paulo Chagas/Silvia Corda/Mauro Sambo – Palimpsest (Pan Y Rosas,…

Un significato poco conosciuto della parola “palinsesto” (il Palimpsest del titolo) è quello di pagina manoscritta dalla quale  il testo…

10 Feb 2015 Reviews

Read more

Paolo Spaccamonti Ramon Moro - I Cormorani O.S.T. …

Interessantissima colonna sonora per un film che, indubbiamente per storia e location, non sarà facile scovare nei cinema, ma che…

27 Jan 2017 Reviews

Read more

Stefano Ferrian - Amphetamine (dE-NOIZE, 2011)

Un esordio? Non esattamente, visto che si tratta sì del primo disco solista di Stefano Ferrian, ma stiamo comunque parlando…

15 May 2011 Reviews

Read more

Sodapop Fizz - Anno 3 Puntata 16 (05/02/15)

Per la puntata numero sedici della terza stagione di The Sodapop Fizz Emiliano e Stefano ospitano in trasmissione Andrea Serrapiglio…

09 Feb 2015 Podcasts

Read more

Hermetic Brotherhood Of Lux-Or - Ethnographies Vol.II/Musèe De L'Homme Hermetique…

Devo dire che sono molto (forse troppo) pignolo anche sulla qualità estetica, oltre naturalmente a quella sonora di un prodotto,…

24 Jan 2013 Reviews

Read more

Revolution #9 - Standing In Your City (Autoprodotto, 2007)

Rock n' Roll. Una grandinata di riffs appassionati e caldi che si coniugano perfettamente con un gusto per la…

01 Jan 2008 Reviews

Read more

Mamuthones - Sator (Boring Machines, 2010)

Con colpevole ritardo mi appresto a recensire quest'ultima uscita Boring Machines, trattasi di uscita stampata con copertina digipack in rilievo,…

22 Mar 2010 Reviews

Read more

Reveille - Broken Machines (Clapping Music, 2014)

Broken Machines è il secondo album di questo duo francese, composto da François Virot, voce e chitarra, conosciuto…

05 Mar 2014 Reviews

Read more

Picastro - Become Secret (Block Recording Club/Monotreme, 2010)

La voce di Liz Hysen non si dimentica facilmente e anche se non ho seguito più i Picastro dal loro…

04 Mar 2010 Reviews

Read more

Arab On Radar – Sunshine For Shady People DVD (Three…

E’ con notevole ritardo, giusto quel paio di annetti, non me ne voglia il buon Grigis sempre fiducioso nei confronti…

03 Jun 2010 Reviews

Read more

Il Conte è tornato, intervista a Varg Vikernes

Ebbene sì, lui. Il vostro incubo peggiore, il Freddy Krueger dei microsolchi, Varg Vikernes, il celeberrimo one-man-band di Burzum è…

04 Mar 2011 Interviews

Read more

Neptune - Gong Lake (Table Of Elements, 2008)

Attivi addirittura dal 1994, i Neptune si dice stupiscano  per le loro performance dal vivo. Se, come me, non li…

20 Mar 2009 Reviews

Read more

Moving Mountains - Pneuma (Deep Elm, 2008)

Ci sono quelli che detestano mettere riferimenti di altri gruppi nelle recensioni e quelli che per forza di cose li…

27 Oct 2008 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top