Modotti – S/T (Autoprodotto, 2009)

Sulla strada dove suono post e cantato nel nostro idioma vanno a braccetto non sono stati fatti molti passi da che i Massimo Volume sono nati, vissuti e morti (e risorti, per ora senza lasciar tracce particolari): qualche pallida imitazione, molti, orrendi velleitarismi pseudo letterari, qualche buon tentativo morto sul nascere (i Six Minute War Madness di Full Fathom Six, fresco di ristampa). Con i Modotti è tempo di riprendere il cammino. Il suono è quello che ben conosciamo, fra Slint e June Of 44 con le sue dilatazioni, chitarre circolari, batteria discontinua; non proprio l'ultimissima tendenza, ma è più che mai necessario riallacciarsi alle origini, così come è inevitabile fare i conti coi già citati Massimo Volume, attraverso recitati ricondotti però fuori dal solco della narratività, verso una parvenza di forma canzone. Ma già in La Notte Dei Santi emerge un cantato, un cantato vero, che evoca i migliori Diaframma, adagiandosi sul chitarrismo in levare che fa da sfondo e lascia intuire come simili suoni e testi curati possano convivere. Ce lo confermano definitivamente gli haiku di A Torto e Distrazioni, brevi versi ripetuti dove le armonie vocali si sposano alla perfezione con la musica e stabiliscono cadenze che potrebbero prestarsi a testi ben più strutturati. Non sono che piccoli germogli, per ora, tutti quelli che un EP di quattro brani può ospitare: vanno annaffiati con abbondante ricerca testuale e fertilizzati con un'evoluzione strumentale che già si intuisce, ma ci sono buone speranza di arrivare presto a gustarne i frutti.

Tagged under: , , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Autoblastingdog - HermesLyre (Autoprodrodotto, 2010)

Non male davvero l'esordio di questi quattro giovanotti sperduti nei monti amiatini. La forza d'urto è notevole e, nonostante…

28 Aug 2010 Reviews

Read more

Neubau - Rymdmyr (Digital Nonine, 2008)

Nuova etichetta di elettronica da Berlino, per quanto di "elettronica" si tratti il termine tutto sommato va relativamente stretto alla…

08 Jun 2008 Reviews

Read more

Matmos - The Marriage Of True Minds (Thrill Jockey, 2013)

Tornano dopo cinque anni i Matmos con un un nuovo disco che è incentrato su esperimenti telepatici effettuati dal duo…

15 Mar 2013 Reviews

Read more

Splintered Man - S/T (Slow Release, 2014)

Gli Splintered Man sono Simon Kobayashi e Alex Carter, il primo dei due è attivo con gli Smallgang, su Damnably:…

29 Apr 2015 Reviews

Read more

Artifact Shore/Linedotstar - Landscape Removal (Interferenceshift, 2006)

Split abbastanza interessante e che da una parte presenta Artifact Shore di cui abbiamo recensito altro materiale da pochissimo e…

21 Apr 2008 Reviews

Read more

Von Tesla - Raised By Clear Acid (Boring Machines,…

Von Tesla ovvero il nuovo progetto di Marco Giotto (già col moniker mondano e festaiolo di Be Invisible Now!), con…

21 Jan 2014 Reviews

Read more

Clara Clara - AA (SK, 2008)

A parte una evidente e malcelata passione per la lettera A, allitterata e ripetuta all'eccesso tra nome del gruppo e…

14 Sep 2008 Reviews

Read more

Father Murphy - 19/12/08 Morya (Cellatica - BS)

Mancando pochi giorni al Natale sta a Father Murphy fare gli auguri di buone feste al pubblico intervenuto al Morya…

29 Dec 2008 Live

Read more

Tindersticks - Across Six Leap Years (City Slang, 2013)

Sono da sempre un grande fan della band di Nottingham, capace, a mio avviso, di regalare dischi di assoluto prestigio…

06 Feb 2014 Reviews

Read more

Uzi & Ari - It Is Freezing Out (Own, 2006)

Il "non-plus-ultra" (pronunciato alla Colle Der Fomento) del pop eccolo qui racchiuso in questo Uzi & Ari, mi sembrava strano…

27 Dec 2006 Reviews

Read more

Clock DVA – 18/10/2014 Interzona (Verona)

Dopo la data saltata all’ultimo momento la scorsa primavera, finalmente si concretizza la possibilità di vedere i Clock DVA all’Interzona,…

24 Oct 2014 Live

Read more

Martino Nencioni - Then (51Beats, 2014)

La definizione di "dance intelligente" ha sempre un po' lasciato il tempo che trova, alla fine esiste solo musica che…

06 Jun 2014 Reviews

Read more

Broken Spindles - Fulfilled/Complete (Saddle Creek Europe, 2004)

Non è che uno prende, fa un disco solista e da cover band dei Cure si scopre essere un Tim…

12 Sep 2006 Reviews

Read more

Philippe Petit – Multicoloured Shadows (Aagoo, 2015)

Philippe Petit è sempre lui, multiforme - per quanto la cosa possa sembrare un ossimoro – e prolifico: per quanto…

18 Jan 2016 Reviews

Read more

Hilde Marie Holsen - Lazuli (Hubro, 2018)

L’ispirazione del nuovo disco di Hilde Marie Holsen proviene dai minerali chimici utilizzati per creare i pigmenti usati nella pittura,…

20 Jun 2018 Reviews

Read more

Il buio ai margini di Drive-In: il ritorno degli '80s…

"Siamo arrivati così ai tanto vituperati Eighties, per l'inevitabile "revival" dei quali bisognerà forse attendere il giro di boa del…

07 Aug 2006 Articles

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top