since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Massimo De Mattia / Giorgio Pacorig / Giovanni Maier / Stefano Giust ‎- Desidero Vedere, Sento (Setola Di Maiale, 2018)

Registrazione di un concerto tenuto nel 2016 a Bologna nell’ambito di Angelica, questo Desidero Vedere, Sento è improvvisato fin dal titolo: infatti quest’ultimo è stato ottenuto mescolando parole tratte da scritti di Samuel Beckett, tanto quanto la musica che è il risultato della maestria di questi quattro musicisti. Fin dal primo ascolto sono subito chiare le doti di Massimo De Mattia al flauto, Giorgio Pacorig al piano, Giovanni Maier al contrabbasso e Stefano Giust alla batteria: non sono solo le qualità del singolo musicista, ma bensì l’armonia e il confronto che sanno esprimere improvvisando insieme, dando risalto alle individualità ma suonando come una cosa sola al tempo stesso. I cinque brani del disco sono un misto di jazz e contemporanea ma nulla di accademico, musica non astrusa ma viva e frizzante: dalle continue fughe in avanti ai momenti di sospensione, il tutto pur nella complessità mantiene un forte aspetto narrativo, quasi visuale. Il rendere questa musica non solo “bella” ma “piacevole” è un punto importante a favore di Desidero Vedere, Sento: resta solo il rammarico di non essere stati in sala quella sera.

Tagged under: , , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Back to top