since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Martino Nencioni – Then (51Beats, 2014)

La definizione di “dance intelligente” ha sempre un po’ lasciato il tempo che trova, alla fine esiste solo musica che ci piace ascoltare o meno, al di là di generi; Then, nuova uscita per la nostrana 51Beats, rientra in pieno nella prima categoria: il riferimento alla sigla IDM, coniata negli ormai distanti novanta, fa tornare in mente suoni in compagnia dei quali molti di noi hanno passato parecchio tempo della loro vita, ma qui non si tratta (per fortuna) di amarcord e basta. Martino Nencioni (Riga, The Fancuilli Goom) in effetti fa esplicito riferimento al suono Aphex Twin della prima ora, ma lo accosta anche a riferimenti di techno “evoluta” più vicina ai giorni nostri ed il binomio funziona: da un lato troviamo quindi il lato più puramente analogico del nume inglese e dall’altro il disco nei suoi otto brani scivola piacevolmente verso un lato più ritmato ed avvolgente, per cui ci si ritrova a ondeggiare nella commistione melodia agrodolce di matrice Roland – ambientale con beats profondi, secchi e chirurgici ma mai scontati. Buona combinazione che, come nella maggior parte dei dischi riusciti di questo genere, si può ballare, ma anche ascoltare in macchina, sul divano o… quando volete voi.

Tagged under: , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Back to top