Marcus Fischer & Simon Scott – Shape Memory (12K, 2018)

Compagni di etichetta, l’americano Marcus Fischer e l’inglese Simon Scott si sono incontrati a Portland per registrare questo disco avendo a disposizione una sola giornata: campioni e suoni già scambiati in anticipo in rete, i due si sono dedicati a tornire suoni ambientali nella galleria d’arte S1, che offre anche uno spazio dove suonare e registrare la propria musica (http://s1portland.com un’idea da replicare…). La giornata a Portland è capitata durante il tour degli Slowdive, band di cui Scott è batterista: personalmente non ero a conoscenza di questa sua altra anima musicale, ma è stata una piacevole scoperta. Il duo dà davvero la sensazione di una registrazione naturale e live, per nulla sintetica, in effetti oltre a campioni e nastri ci sono anche chitarre, sintetizzatori, piatti, percussioni, rielaborazioni di registrazioni dal vivo, oggetti suonati con microfoni a contatto. L’effetto complessivo è davvero affascinante, i tre movimenti del disco sono una continua e lenta evoluzione di trame, suoni e rumori, per un ambiente sonoro intrigante e avvolgente che non annoia: il gusto per la ricerca sonora e la capacità di mantenere sempre una certa tensione fanno sì che il disco si beva tutto d’un fiato.

Tagged under: , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Johnson Righeira - Ex Punk, Ora Venduto (Astroman, 2006)

Sì, questa recensione avrebbe dovuto farla Giulio Olivieri, perlomeno come seguito al suo splendido articolo sugli oscuri ottanta, ma io…

27 Sep 2006 Reviews

Read more

Démodé – S/T (Autoprodotto, 2009)

E’ un pregevolissimo ep di quattro pezzi il debutto, autoprodotto, di questi Démodé di Udine, un sestetto clarinetto, violino, saxofono,…

06 Jan 2011 Reviews

Read more

K-Branding - Alliance (Humpty Dumpty, 2011)

Giovani promesse crescono e vengono mantenute, proprio come nel caso di questi ragazzi belgi: ricordo di aver recensito il loro…

15 Apr 2011 Reviews

Read more

Colleen Green - Sock It To Me (Hardly Art, 2013)

In heavy rotation in macchina da settimane, il disco di Colleen Green verrà testè premiato con una recensione incensante. Drum…

18 Sep 2013 Reviews

Read more

Pugaciov Sulla Luna - S/T (Autoprodotto, 2014)

Giovane terzetto trentino all’esordio, i Pugaciov Sulla Luna dicono di aver raccolto in questo EP “volti diversi di uno stesso…

05 Nov 2014 Reviews

Read more

The Death Of Anna Karina - New Liberalistic Pleasures (Unhip,…

I The Death Of Anna Karina  sono dei provocatori. Basta vederli sul palco, basta ascoltare le dediche a M. Placanica.…

17 Jul 2006 Reviews

Read more

Mondo Candido - Bizarre (Silence, 2006)

Ascoltare un nuovo disco dei Mondo Candido è, ogni volta, come sbirciare dalla vetrina di un negozio d'abbigliamento di lusso,…

05 Dec 2006 Reviews

Read more

Parlor Walls - EXO (Northern Spy, 2018)

Con Opposite i Parlor Walls ci avevano raccontato di una band con qualcosa da dire all’interno di un contesto che…

12 Jul 2018 Reviews

Read more

Wolf Eyes + Ghédalia Tazartès/Nico Vascellari – 23/05/12 Triennale (Milano)

Per la serata dedicata all'etichetta VON all'interno della rassegna Open, questa sera alla triennale ci sono i Wolf Eyes, reduci…

15 Jun 2012 Live

Read more

Wora Wora Washington - Radical Bending (Shyrec, 2012)

E' dal 2008 che questi tre fanno roba che non riesce a farti stare fermo neanche se vuoi. Definito Power-electro…

28 May 2012 Reviews

Read more

L'Enfance Rouge – Bar-Bari (Wallace, 2010)

Riprende la navigazione il gruppo italo-francese a tre anni dal precedente Trapani - Halq Al Waady: siamo sempre all'interno del…

05 Feb 2011 Reviews

Read more

Belorukov vs Marziano/Fulkanelli – Aggarbatoo! Vol.1 (Lemming/Hysm?, 2012)

Ancora l'attivissima Lemmings Records (era un po' che non ne parlavamo, ma non per inattività loro, bensì per ritardi nostri)…

27 Jun 2012 Reviews

Read more

Derma - Signore E Signori, Buonanotte... (Luce Sia, 2021)

Glorioso ritorno in gran spolvero dopo due anni di silenzio. EBM, Sinth wave e Kraftwerk: musica a nostro giudizio immortale,…

25 Oct 2021 Reviews

Read more

She Said What?! - S/T (Marsiglia, 2009)

La genovese Marsiglia del "nostro" Matteo Casari continua nella missione di portare alla luce nuove band locali: una volta pubblicato…

30 Aug 2009 Reviews

Read more

Sara Lunden & Andrey Kiritchenko - There Was No End…

Non so quanto spazio venga dato sulle riviste italiane ad Andrey Kiritchenko, ma per quel poco che posso fare vi consiglio…

11 Jan 2008 Reviews

Read more

Tomografia Assiale Computerizzata - Senza Titolo (Sometimes, 2011)

Più conosciuti come T.A.C., i Tomografia Assiale Computerizzata rientrano a pieno titolo nei gruppi leggendari dell'ondata sperimentale della musica italiana.…

05 Oct 2011 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top