Map 71 – Void Axis (Fourth Dimension Records/Foolproof Projects, 2018)

Lisa Jayne (parole e voce), scrittrice e performer attiva nella scena out e fetish di Essex, e Andy Pyne (batteria e elettronica), musicista avant jazz con un background che va dalla nowave al free, hanno saputo costruire una loro grammatica espressiva in base alla matematica combinatoria di pochi elementi scelti accuratamente, mostrando più di qualche barlume di originalità. Un’architettura di base rigida fatta di quadrature di pattern ritmici contorti, stratificazione di frasi elettroniche reiterate e spoken word che richiama il distacco della prima Lydia Lunch a dare movimento alla compattezza.
Da un lato Void Axis contiene pezzi dal sapore nowave dance che con freddezza e un approccio minimalista debitore di Liquid Liquid e Slits centrano il bersaglio attraverso reiterazioni nervose e insistenti: brani che evocano le Erase Errata trasfigurate con irremovibile ostinazione cibernetica (Primary Radioaction, The Prefab, Neonsignquietlife), frangenti lapidari di minimalismo frontale (Minimal Bridget, 21-12) e deliri meccanici trasfigurati dal vocoder (Skeleton Gang). Dall’altra raggiungono profondità molto interessanti attraverso una declinazione più esplicitamente post industriale, come nell’ottima Nuclear Landscapes, scandita da un tribalismo post apocalittico di sicura presa, nelle palpitazioni in bassa frequenza di The Future Edge e nella sospensione aperta e maggiormente free di Armour and Ecdysis. Una scrittura ispirata che racconta di alterità immaginarie con epica aliena e di visioni distopiche con originale postmodernismo. E se dal potenziale messo in campo è lecito aspettarsi di più, è altrettanto giusto per ora godersi un lavoro ben confezionato che con intelligenza sa giocarsi le sue carte per essere coinvolgente.

Tagged under: , , , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Penelope Sulla Luna - My Little Empire (Nagual, 2008)

I Penelope Sulla Luna fanno quello che quasi tutti intendono come post-rock strumentale anche se questi "tutti" tendono a dimetnicarsi…

18 Dec 2008 Reviews

Read more

Caligine - I 3” (Monstre Par Exces, 2008)

Meglio tardi che mai, ed effettivamente ci ho impiegato un po’ di tempo a recensire questo 3” dei Caligine, sia…

30 Apr 2009 Reviews

Read more

The Moo-Rays - S/T (Autoprodotto, 2015)

Garage rock 'n' roll completamente sardo. Se cercavate il fil rouge tra i mammuthones (le maschere tradizionali, non la band)…

12 Feb 2016 Reviews

Read more

MINIM – Construct (Kasuga Records, 2019)

Devo essere sincero, quando leggo che un disco è pubblicato in SD card metto mano alla pistola. Diciamo che, fuor…

09 Jul 2019 Reviews

Read more

Nytt Land – 14/09/2019 VII Midgard Viking Folk Fest (Viadana…

Sono insolite connessioni culturali quelle che portano, in questa notte di luna piena e rossa, i siberiani Nytt Land (quattro…

17 Sep 2019 Live

Read more

Daniele Santagiuliana – Doppelganger (Looney-Tick, 2015)

Sono diverse le cose che Daniele Santagiuliana produce sotto mentite spoglie e tutte meritevoli: The Anguish, Anatomy (con Cristiano Deison),…

31 Dec 2015 Reviews

Read more

Airportman / Fabio Angeli - Il Paese Non Dorme Mai…

Attivi da una quindicina di anni, i cuneesi Airportman iniziano ad avere una nutrita discografia, il tempo passa e la…

22 May 2020 Reviews

Read more

Volcano! - Beautiful Seizure (Leaf / Wide, 2006)

 Giuro che non riesco ancora a capire come possano piacermi così tanto i Volcano! trio proveniente da Chicago (Aaron Smith…

03 Aug 2006 Reviews

Read more

Viridanse - Gallipoli 1915 E Le Altre Storie (Silentes, 2012)

Non suona affatto bizzarro il recupero della discografia completa dei Viridanse, in un'epoca in cui il suono new wave è…

10 Jan 2013 Reviews

Read more

Orla Wren - Soil Steps (Oak, 2014)

Orla Wren è il progetto dello scozzese Tui, che per lunghi periodi vive in un furgone andando in giro per…

12 Jun 2014 Reviews

Read more

Erdem Helvacioglu - Altered Realities (New Albion, 2006)

Anche se temo che molti su questa webzine non conoscano la New Albion, non è per nulla sconosciuta anzi, trattasi…

08 Jun 2007 Reviews

Read more

Tiziano Milani - Im Innersten (Afe, 2009)

Ormai non ha più senso parlare di rivelazione per Tiziano Milani visto che sarà al quarto o quinto album e…

31 Jan 2009 Reviews

Read more

Father Murphy - Rev. Freddie Murphy, C. Lee And…

Questa è l’ultima testimonianza dei Father Murphy in trio e ammesso esista il concetto di normalità nella produzione del gruppo…

15 Apr 2014 Reviews

Read more

Sodapop Fizz – Anno 3 Puntata 5 (06/11/14)

Quinta puntata della terza stagione di The Sodapop Fizz: Emiliano e Stefano in diretta con l'ospite speciale Vasco Viviani di…

10 Nov 2014 Podcasts

Read more

Text Of Light - Un Pranzo Favoloso / A Fabulous…

Facendo Un Pranzo Favoloso a base di improvvisazione avant-free-jazz la cosa più difficile é digerirlo... Anche se trovare il momento…

24 Dec 2007 Reviews

Read more

Bogong In Action - And That If Piggod! (HysM/Lemmings, 2011)

Questo EP di otto minuti, seconda prova dei Bogong In Action dopo un limitatissimo split tape, inizia con una chitarra…

10 Jan 2012 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top