since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

John Tilbury / Keith Rowe / Kjell Bjørgeengen – Sissel (Sofa, 2018)

Sissel è il resoconto di un concerto tenutosi nel 2016 al Moving Sound di Stavanger in Norvegia, un ex supermarket trasformato in luogo per installazioni, musica e performance: in questo caso si tratta di una combinazione delle ultime due e se conoscete i nomi coinvolti in questo disco potete immaginarne i contenuti. I due ex AMM (John Tilbury al piano e Keith Rowe a chitarra e electtroniche) sono accompagnati da Kjell Bjørgeengen ai live video, collaboratore di lunga data e per la prima volta creditato come parte del gruppo: i tre quarti d’ora abbondanti del disco si muovono sulle coordinate di una elettroacustica magistrale, genere che d’altronde i nostri hanno contribuito in un certo senso ad inventare. Oltre a godere della splendida alternanza di silenzi, rumori, ronzii e note che riesce ad essere mai algida o accademica ma molto fresca e musicale, il disco si presta a molte riflessioni anche se la sola musica in realtà potrebbe benissimo già bastarci senza sapere altro. L’ispirazione presa da una coppia di quadri di Poussin (Paysage Avec Les Cendres De Phocion e Paysage Par Temps Calme), l’età avanzata dei musicisti e la dedica del disco alla recente scomparsa della moglie di Bjørgeengen, Sissel, vestono il tutto di un carattere struggente, che però è sempre molto misurato e maturo: di certo questi distinti e anziani signori ci insegnano come si può esprimere al meglio sensazioni e voglia di vivere anche al crepuscolo mantenendo lucidità, lirismo e gran classe.

Tagged under: , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Back to top