since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Horchata Vs. Sil Muir – S/T (Taâlem, 2008)

Con colpevole ritardo recensisco questo cd 3", che da tanto tempo staziona tra le pile di dischi in "heavy rotation", ma di cui non avevo mai scritto per la mia ormai cronica svogliatezza. Sil Muir è un duo con Andrea Marutti (boss di Afe e autore di una infinità di dischi sotto diversi nomi, tra cui Amon) e il "nostro" Andrea Ferraris, combo di cui avevo già parlato in occasione del disco Play To BN Chora. Judgement; in questa occasione le chitarre di Ferraris sono state manipolate e ricomposte da Marutti, per costruire due brani a loro volta rielaborati da Horchata, ovvero Micheal Palace, altro nome noto nel circolo ambient-drone. Nonostante un ulteriore intervento sulla musica rispetto al lavoro del duo, la sostanza non si è allontanata comunque di molto dall'altro disco di cui sopra: le trame sono appena meno scure, ma i droni di chitarra non sono per nulla solari e l'andamento dei due pezzi è così rallentato da tendere all'estatico, effetto che è ben bilanciato con i colori cupi e rende l'ascolto interessante; il suono è molto curato, scolpito e levigato nei minimi particolari, e anche il mastering è di qualità, infatti il risultato sonoro complessivo è davvero di buon livello.

Tagged under: , ,

Leave a Reply

Back to top