since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Go Down Moses – Welcome Idiots (Produzioni Sante, 2007)

Ho visto i Go Down Moses ad un paio dei loro primissimi concerti (ormai anni fa), e in seguito negli anni mi è capitato qualche altra volta, ma solo ultimamente e più o meno in coincidenza con l'uscita di questo disco ho notato un bello stacco dagli esordi: questi comaschi sono cresciuti e per benino. Fa sempre piacere quando qualcuno interpreta con passione la musica che tu ami: sarà che il loro riferimento principale sono sempre stati i Q And Not U, principalmente quelli del meraviglioso esordio No Kill No Beep Beep, il mio disco preferito dell'era Dischord più recente, ma questo disco scorre proprio bene.
Siamo in pieno Dischord sound in salsa "emo", con chitarre taglienti e batteria secca… Il miglior modo per dare il "benvenuto agli idioti". Certo non troverete grandi variazioni sul tema, anche se in alcuni pezzi gli inserti di tastiera condiscono in modo appena diverso il loro suono: in fondo però accettate queste premesse le canzoni ci sono, la registrazione è buona, la lunghezza del tutto è ben calibrata, c'è pure una bella ghost track che chiude con un tocco differente il disco… dobbiamo sempre e per forza chiedere di più?

Tagged under: ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Back to top