since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

DsorDNE – Grafio Ricerca 010 (Asbestos Digit, 2018)

Torna un monicker storico della scena industriale italiana, DisorDNE, dietro al quale prendono forma le visioni sperimentali di Marco Milanesio. Quattro tracce rilasciate da Abestos Digit, dove approcci elettronici e analogici vengono miscelati per ottenere un suono che racconta di mondi immaginari, pur sempre con una tangibilità di fondo che li rende afferrabili. È grazie al connubio tra tendenza armonica e concretezza sintetico-analogica che le tracce trovano un loro apprezzabile equilibrio musicale. Paesaggi ambient drone che posizionano suoni eterei su tappeti di gorgogli cupi e frammenti di soundscape elettronico para-glitch hanno la giusta scorrevolezza, che raggiunge un picco decisivo con l’entrata del ritmo in Come Una Festa Per Andare Via, dove voci affastellate e synth scuri in vibrazione avanzano con ritmica compatta e scansione melodica accennando al post rock. La seconda parte del lavoro, con la collaborazione ai synth di Braconidae, è una lunga suite sospesa che recupera sentori di ancestrale primitivismo su cui emergono tagli siderali e fraseggi estatici, aprendosi poi in sospese melodie di note cristalline. Un gradito ritorno.

Tagged under: , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Back to top