Drink To Me/Edible Woman – Split 7” (Smartz, 2009)

Smartz, etichetta canavesana da anni coinvolta in produzioni hardcore e d.i.y. (C.O.V., Distruzione, Arturo, Belli Cosi, Kafka, tra gli altri), da qualche tempo a questa parte pare tendere ad un ventaglio di produzioni sempre più eterogeneo (vedi tra le ultime cose: Treni All’Alba, Bob Corn, X-Mary, Red Worms’ Farm). L’uscita n. 45 del catalogo oltre a confermare in pieno questa tendenza, contiene in se un’altra novità: è la prima produzione targata completamente Smartz, ovvero che non si avvale del circuito d.i.y. ma presenta sulla copertina del 7” esclusivamente il proprio logo, quello dell’omino che si ciba del suo stesso cervello. Detto questo, la scelta di abbinare gli eporediesi Drink To Me ai fanesi Edible Woman appare azzeccata, entrambi i brani, pur con le dovute differenze, sono tenuti in piedi dalle tastiere, più psichedelico e carico il primo e più tendente al groove e minimale il secondo, ma in generale si possono trovare dei tratti comuni e l’insieme delle due entità sullo stesso pezzo di vinile ha decisamente il suo senso. Il trio di Ivrea usa suoni avvolgenti, carica i delay e decolla verso lo spazio aperto con un brano malinconico, The End Of History (America), un’ibridazione tra gli ultimi Animal Collective e i suoni caldi e stratificati dei Boards Of Canada, oppure immaginate i My Bloody Valentine armati di tastiere e senza chitarre, riferimenti “grossi” certamente, ma non così azzardati. Edible Woman invece la butta su un pezzo, The Beat Goes On, ossessivo e super kraut, dalle parti degli El Guapo migliori, dilatando nel tempo un groove perfetto, con un gran tiro e un bel lavoro sulle parti ritmiche, arricchito da una voce che tesse una melodia intrigante e ipnotica. Pollice in alto per entrambi sicuramente.

Tagged under: , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

EAOrchestra - Likeidos (Amirani, 2011)

A proposito di gente che in questi tempi dovrebbe essere portata in palmo di mano e coccolata da certi…

15 Mar 2012 Reviews

Read more

Paolo Angeli – Sale Quanto Basta (ReR/Off Set/Arti Malandrine, 2013)

Anche se dal giorno dell'uscita è passato qualche tempo non è troppo tardi per parlare del nuovo lavoro di Paolo…

24 Jun 2013 Reviews

Read more

Riga - Escapism (Chew-Z, 2011)

Ero curioso di sentire questo disco dei Riga e non mi ha lasciato con l'amaro in bocca. C'erano varie ragioni…

07 May 2011 Reviews

Read more

Qonicho - Ah! (CD Kaczyński, 2022)

Sassofono, effetti e batteria, live nel 2020 a Seine-Saint-Denis, Festival Banlieues Bleues. Morgane Carnet e Blanche LaFuente. Qonicho è un'imbarcazione ad effetto…

31 May 2022 Live Reviews

Read more

Fops - Yeth, Yeth, Yeth (Monotreme, 2010)

Nella sezione dischi non recensiti per tempo, e che fanno di tutto per non farsi notare, una menzione va fatta…

25 Apr 2011 Reviews

Read more

Bemydelay – To The Other Side (Boring Machines, 2011)

Ascoltando la prima volta il disco di Bemydelay (al secolo Marcella Riccardi, già Franklin Delano e Blake/E/E/E) mi sono trovato…

09 Apr 2011 Reviews

Read more

A Flower Kollapsed - S/T (Shove/MacinaDischi, 2012)

Ero curiosissimo di ascoltare questo nuovo A Flower Kollapsed, essendo rimasto molto favorevolmente colpito dal materiale vecchio (in particolare da…

07 Jun 2012 Reviews

Read more

Black Bananas + Vin Blanc/White Wine – 15/11/2014 Interzona (Verona)

In una sera dove, un po’ il maltempo, un po’ i tanti appuntamenti programmati in città (oh, i Subsonica al…

21 Nov 2014 Live

Read more

Adriano Zanni – Songs To The Sirens (Silentes/13, 2020)

Il nuovo lavoro di Adriano Zanni - pubblicato dalla 13, sottoetichetta della Silentes, nella serie Private Sounds - si presenta come un curatissimo…

03 Mar 2021 Reviews

Read more

Ovo/Rocchetti - Split 7" (Wallace/Holiday, 2009)

Più che di "clash of the titans" parlerei di "riunione di condominio" visto che Rocchetti si è trovato non solo…

15 May 2009 Reviews

Read more

Slowcream - Wax On Wool (Nonine, 2009)

La Nonine è stata una delle migliori sorprese dello scorso anno in ambito elettronico e per di più si tratta…

26 Jan 2009 Reviews

Read more

Torturing Nurse + Cassa Ufficio Malattie Tropicali – Songs For...…

Grande! Era veramente da una vita che non sentivo un disco così "ignorante", se poi questo sia un pregio o…

07 Jan 2009 Reviews

Read more

Alberto Boccardi - S/T (Fratto9 Under The Sky, 2012)

Alberto Boccardi esordisce in solista con questo disco omonimo sulla Fratto9 di Gianmaria Aprile, anche se dal punto di vista…

04 Jun 2012 Reviews

Read more

Gianluca Becuzzi/Luigi Turra - In Winter (Silentes, 2012)

Gianluca Becuzzi e Luigi Turra pubblicano per la prima volta un disco assieme, dopo aver collaborato sotto diverse forme per…

04 Dec 2012 Reviews

Read more

Gianluca Becuzzi - Nothing Is What It Seems (Silentes, 2011)

Ultima fatica del 2011 per Gianluca Becuzzi questo Nothing Is What It Seems, che viene pubblicato a fine anno da…

19 Mar 2012 Reviews

Read more

23RedAnts & Pablo Orza – Red Night (Setola Di Maiale,…

Il violoncello gode ultimamente, in campo avant, di grande considerazione, dalle composizioni neoclassiche di Julia Kent a quelle più cinematiche…

04 Apr 2016 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top