since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Disfunzione – Storie, Inverni, Secoli EP (Jestrai, 2007)

Quello che trovo assolutamente apprezzabile nei Disfunzione sono le sonorità. Un' immersione totale nei più bui anni ottanta: quelli di Pride (In The Name Of Love), di Desaparecido, degli ultimi Clash e, con un certo slancio di fantasia, anche dei Diaframma. Chitarre scheletriche, nervose, armonie e voci da dandy con gli speroni, giacche in spalla e cravatta allentata. Insomma l'ideale opening act dei Marti, ma anche il contrario. Certo, in tanta coerenza formale verrebbe da domandarsi perché abbiano scelto un nome più adatto ad una band crust che a tali gagà, ma si sa, i contrasti ci son sempre piaciuti. Con un certo seguito e dotati di innegabile carisma sui generis, i Disfunzione sciorinano cinque pezzi pop da bei tenebrosi, ma non per questo facili. Trascurabilissima la cover della Berté (E La Luna Bussò), ma inevitabilmente in tema con tutto il citato parafernalia.

Tagged under: , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Back to top