Deadburger – La Fisica Delle Nuvole (Goodfellas/Snowdonia, 2013)

A sei anni da C’è Ancora Vita Su Marte tornano i Deadburger e di musica ne suonano ancora e parecchia: tanto che La Fisica Delle Nuvole non è un disco ma ben tre (!) dischi diversi e con una identità ben distinta, ma raccolti in un cofanetto e non disponibili separatamente l’uno dall’altro. Dopo il dovuto plauso al suicidio commerciale in tempi duri per la musica e non solo, ascoltiamo e sfogliamo questo bell’oggetto ricolmo delle splendide illustrazioni di Paolo Bacilieri (leggete i suoi fumetti!). A prescindere dalle uscite discografiche, se fate un giro in rete vedrete che i Deadburger dal 2007 non sono stati per niente con le mani in mano e questo spiega anche l’evoluzione che il gruppo ha avuto e che è ben testimoniata da La Fisica Delle Nuvole: il cofanetto contiene i brani preparati dal gruppo in questi anni per quattro spettacoli teatrali, tutti riregistrati ed amalgamati al formato del disco con grande cura dei suoni in ogni minimo dettaglio. Il primo disco, Puro Nylon (100%), è tutto basato sull’incrocio tra rock con inserti di elettronica e strumenti classici; i testi (letti da varie voci) si basano su un libro di poesie di Tony Vivona. Le atmosfere sono molto curate, c’è largo spazio per la melodia ma nulla è banale o scontato: viene dato il giusto spazio anche ai silenzi e il risultato è godibile e interessante sia dal punto di vista musicale che da quello delle liriche. Il secondo disco contiene in realtà due mini album solisti: Microonde di Vittorio Nistri e Vibroplettri di Alessandro Casini. Il primo è dato solo dal “suonare” un microonde in tutti i modi possibili ed è un esperimento godibilissimo di musica rock/elettronica concreta che in una quindicina di minuti di musica centra davvero l’obiettivo; il secondo è invece un disco per sola chitarra, suonata con l’ausilio di vibratori, anelli stimolanti e ruota lecca lecca (fantastica invenzione che non conoscevo): ne esce un improbabile noise/desert rock, scanzonato e divertente ma azzeccatissimo (ad esempio la splendida finale Arando I Campi Di Vetro). Ultimo capitolo è a titolo La Fisica Delle Nuvole e si apre col brano omonimo, dal bellissimo testo tratto liberamente da un testo di Vonnegut: è il brano migliore del disco, che si muove tutto su un rock con inclinazioni psichedeliche venate di jazz, prevalentemente acustico e suonato con una band allargata notevole; seppure l’uso del cantato italiano “accorato” non sia per niente nelle mie corde e mi renda difficile l’ascolto, il disco ha spunti sonori interessanti e musicalmente è vario e ben suonato. La Fisica Delle Nuvole a mio parere segna un distacco notevole in avanti rispetto al passato dei Deadburger, che già con C’è Ancora Vita Su Marte inziava ad evolvere una idea di rock elettronico che personalmente non mi ha mai fatto impazzire. Va dato merito al libretto allegato al cofanetto di fungere bene da guida in questo universo musicale, anche grazie a spassose quanto utili pagine di approfondimento sui molti temi che prendono spunto dai dischi in questione. Bella prove enciclopedica, varia ed interessante: già preannunciato il prossimo episodio della saga.

Tagged under: , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

3eem – Third Segment (Chew-Z, 2009)

I 3eem...fanno tre. Ad oltre due anni da Matilda tornano con un album che apre scenari inediti e quanto mai…

22 Feb 2010 Reviews

Read more

Colony Open Air Day 2 - Pala Brescia 22-23/07/2017 (Brescia)

Ci vuole un po’ di tempo per recuperare le energie in vista di un secondo giorno che si preannuncia impegnativo…

31 Aug 2017 Live

Read more

Quantum Hierarchy - Neutron Breed (Everlasting Spew, 2018)

Continuando sull filone death metal senza compromessi e di vecchia scuola ecco i Quantum Hierachy, (nome difficile da ricordare in…

16 Jun 2018 Reviews

Read more

Coconuts - S/T (No Quarter, 2010)

Alla terza nota di questo disco mi sono sorpreso a dire: "ma questi sono australiani!" ed in effetti ci ho…

02 May 2010 Reviews

Read more

Body Bag Redemption – The Exclusive Fun Of Fishing In…

Cosa si potrà dire di un EP di circa 9 minuti? Nulla, se non che è il seguito di altre…

17 Oct 2021 Reviews

Read more

Gioventù Bruciata - S/T (Brigadisco, 2014)

I Gioventù Bruciata di Formia sono un calcio in culo ("col fischio o senza?") che torna a percuoterci le nostre…

02 Jul 2014 Reviews

Read more

Lonius - S/T (Setola Di Maiale, 2008)

Un sax tratteggia una melodia jazz, note si rincorrono, si perdono, si ritrovano, sembrano abbozzare una melodia. Sotto, in un…

30 Sep 2008 Reviews

Read more

Airchamber 3 - Crumble (Amirani, 2008)

L’approccio non è dei più semplici, i rumorismi e le frequenze gelide e austere di In A Foreign Land, il…

05 Jun 2009 Reviews

Read more

Body Bag Redemption/Anti-Bodies - Split (O'style, 2011)

Ritorna il malefico reverendo Andrea Valentini, vecchia conoscenza di noi sodapoppari come di chiunque si fregi di conoscere i…

17 Nov 2011 Reviews

Read more

Andrew Quitter/Nick Hoffman - Nu Grotesque (Diazepam, 2013)

Collaborazione tra Andrew Quitter e Nick Hoffman sulla nostrana Diazepam di Mauro Sciaccaluga. Quitter aveva già inciso una bella cassetta…

10 Mar 2014 Reviews

Read more

AA.VV. - 8 Heretical Views / Two Views (Aagoo, 2013)

Addirittura due uscite di remix per Anyway Your Children Will Deny It dei Father Murphy: un 12" con il disco…

21 Feb 2013 Reviews

Read more

Geometrie Variabili – The Breath (La Bél, 2013)

Ci sono musiche che hanno fama di essere difficili e cervellotiche, di richiedere all’ascoltatore preparazione e cultura e per questo…

15 Jan 2014 Reviews

Read more

Perpetual Bridge - Upon The Deep (Autoprodotto, 2021)

Un ponte perpetuo. Lo visualizzo. Ho vissuto vicino ai posti di Nadia Peter e lo vedo proprio ancora prima di…

09 May 2021 Reviews

Read more

Gianluca Becuzzi - Eternally Now (Lisca, 2011)

Esce su Lisca questo nuovo episodio della discografia di Gianluca Becuzzi, davvero molto prolifico di questi tempi: Eternally Now fa…

24 Jan 2012 Reviews

Read more

Colleen Green - Sock It To Me (Hardly Art, 2013)

In heavy rotation in macchina da settimane, il disco di Colleen Green verrà testè premiato con una recensione incensante. Drum…

18 Sep 2013 Reviews

Read more

John Tilbury / Keith Rowe / Kjell Bjørgeengen - Sissel…

Sissel è il resoconto di un concerto tenutosi nel 2016 al Moving Sound di Stavanger in Norvegia, un ex supermarket…

02 Jun 2018 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top