since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Converge – Live At The BBC (Deathwish, 2014)

Nuovo 7 pollici per i paladini dell’hardcore più furioso e metallizzato: i Converge tornano a distanza di un anno e mezzo da All We Love, We Leave Behind con un EP di quattro brani registrato negli studi della BBC di Londra quasi quattro anni fa. Il totale del disco, uscito sulla label di famiglia Deathwish, rimane sotto ai dieci minuti ma permette comunque di apprezzare le qualità del quartetto di Salem: velocità, dissonanza, pesantezza, precisione e un impatto di rara efficacia.

I pezzi scelti dalla band di Bannon e Ballou sono Dark Horse, Axe To Fall, Damages e una versione “elettrificata” di Hanging Moon dal loro disco del 2004 You Fail Me. La resa live c’è tutta, forse il risultato delude sotto il profilo puramente sonoro per un mix che privilegia la batteria e i bassi rispetto alle chitarre a volte leggermente nascoste. Ma in fondo il disco rimane un divertissement per fan e un oggetto per collezionisti che potranno a ben ragione sbavare per l’artwork stupefacente e appagante che ormai è tradizione per i Converge e per le svariate combinazioni cromatiche con cui si presenta il vinile (il mio è un verde bottiglia trasparente). Se vi capita sottomano e siete degli oltranzisti della band accomodatevi, altrimenti aspettiamo un nuovo disco o un nuovo devastante live-set.

Tagged under:

Leave a Reply

Back to top