since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

CHAMOISic IX edizione – 20 Luglio- 3 Agosto 2018, Valle d’Aosta

Torna anche quest’anno CHAMOISic, festival della musica altra in alta quota capace di combinare suoni poco convenzionali e luoghi incantevoli. Fin dalle prime edizioni l’idea di proporre jazz, elettronica, elettroacustica – ma anche generi più fruibili – si è associata a quella di coinvolgere il territorio non come semplice sfondo ma come parte attiva della proposta culturale del festival: a concerti classici si associano così installazioni in luoghi significativi o camminate sonore dove l’ascoltatore è al centro dell’azione.
A CHAMOISic musica, cultura e ambiente vanno a braccetto, traendone reciproco giovamento: un’idea che vorremmo vedere messa in pratica su più larga scala.

Dal 20 luglio al 3 agosto il festival avrà una succosa anteprima diffusa fra i centri di Valtournenche, Saint-Vincent, Antey-Saint-André, Etroubles e Aosta; dal 3 al 5 agosto il tutto si sposterà a Chamois.
Per quel che riguarda gli spettacoli – tutti gratuiti – largo spazio sarà dedicato al jazz in ogni sua forma, con il quartetto di Beppe Barbera, il trio  Bacciolo/Borgatta/Venegoni, Eazycon, Trilok Gurtu, Alkaline Jazz Trio, Hard Bop Reunion, Fankie Hi-nrg con Aljazzeera e Tommaso Gemini; ci sarà poi spazio per la classica contemporanea di Stefano Blanc, l’elettronica di Spime.Im e Frank Bretschneider, le narrazioni sonorizzate di Tiziano Fratus col Duo Botasso e Riccardo Tesi con Gian Luigi Carlone, per la musica antica dell’ensemble Vox Libera, la pizzica del Canzoniere Grecanico Salentino e l’installazione sonora La Forza Dell’Acqua curata dall’ Audio HackLab presso la Centrale idroelettrica di Maën.

Qui di seguito trovate i link utili e il programma completo con luoghi, dati e orari.

Sito ufficiale: www.chamoisic.com
Facebook
Twitter
Pinterest
Instragram

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Back to top