since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Small Thing – S/T (Flamingo, 2019)

“La cosetta” è un gagliardo punk stop and go di chiara matrice NOFX (nel senso buono) interpretato da un giovane quartetto genovese tecnicamente preparato ed arguto nelle progressioni chitarristiche.  Punta di diamante è la voce femminile: graffiante, mai fuori tono e al passo. Il gruppo, come anticipato, si concede una certa ariosità compositiva soprattutto nell’abuso…

Read more

Sigillum S – Emptiness Spheres (Luce Sia, 2020)

Rarefatto e speziato ritorno per i tecnopadri dell’area grigia. Power trio a tutti gli effetti quello che incarna le nuove uscite di Sigillum S: Eraldo Bernocchi è infatti accompagnato da Bruno Dorella e Paolo Bandera in questa lenta ed evocativa marcia dove fusione tra analogico e digitale franano fino a diventare un unico, ipnotico e delicato…

Read more

Psycho Kinder – Epigrafe (Fonetica Meccanica, 2020)

Da sempre aperto all’incontro fra parola e musica, con la prima alla continua ricerca di suoni che la veicolino, Psycho Kinder , progetto di Alessandro Camilletti, arriva con Epigrafe alla quinta uscita lunga e per l’occasione si circonda di musicisti, uno per traccia, dotati di spiccata personalità, eppure capaci di dar vita a un album…

Read more

Paolo Bellipanni – Radiance (Eklero, 2020)

Paolo Bellipanni abbandona la vecchia ragione sociale K’an, con la quale lo avevamo conosciuto ormai sette anni fa, e (ri)esordisce con un album a proprio nome: Radiance non taglia i ponti con quanto fatto ma sviluppa verso una forma ancor più coerente le intuizioni del precedente Babel del 2016. Mi pare possa dunque rimaner valida…

Read more
Back to top