since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Exoterm – Exits Into A Corridor (Hubro, 2019)

Exoterm è il nuovo progetto del bassista norvegese Rune Nergaard, musicista di casa dalle parti della Hubro per la quale esce questo Exits Into A Corridor. Una scrittura attenta e creativa che manipola i concetti del jazz rock trasformando la materia in un impasto attualizzante che pesca da molteplici tensioni, dal noise come dalla psichedelica,…

Read more

Neunau – Il Ciclo Del Vuoto (Boring Machines, 2019)

In un mondo sempre più indistinto e superficiale un progetto come Neunau, che già avevamo conosciuto con l’EP di un paio di anni fa, svolge un compito essenziale: ridare vita e voce al genius loci, cogliere e trasmettere, attraverso il suono, la storia e lo spirito dei luoghi. Teatro dell’indagine de Il CIclo Del Vuoto…

Read more

MINIM – Construct (Kasuga Records, 2019)

Devo essere sincero, quando leggo che un disco è pubblicato in SD card metto mano alla pistola. Diciamo che, fuor d’ironia macabra, preferisco avere a che fare con formati un po’ più ingombranti e tattilmente godibili. Stavolta però mi sono dovuto ricredere, a malincuore ma è giusto ammetterlo. MINIM, al secolo Diana Dulgheru, è una…

Read more

Black Lava – Lady Genocide (Hellbones, 2019)

Schegge radioattive scagliate in una corsia d’ospedale e conficcate sulle pareti bianche. Questa è la perfetta sintesi del progetto condiviso da illustri nomi dell’ underground nostrano e coprodotto dal sempriterno Eraldo Bernocchi. Uno shaker di metallo 2.0: l’heavy metal  che ha scollinato tutto e non si riconosce pù in nulla. Particelle di Immortal come di…

Read more
Back to top