Caso – La Linea Che Sta Al Centro (To Lose La Track/CORPOC, 2013)

E ancora con la menata che a me i cantautori, soprattutto se cantano in italiano, non fanno impazzire. E ancora con la menata che alcune eccezioni confermano la regola e che, anzi, alcune di queste alcune, più che confermare, mettono tutto in caps-lock, grassetto e sottolineato. E’ il caso di Caso (no, perdonatemi, ma quando ricapita la scusa di scrivere una roba scontatamente bella così?), ex batterista punk-hc che ha ‘svoltato’ da un pò, prendendo una strada apparentemente più morbida anche se non meno incazzata. In quel di Bergamo, il Nostro scrive e canta di delusioni morali – vedi i sindacati menefreghisti vs giovani adulti precari bestemmianti di Un Anno Terribile e Poco Memorabile o i falsi e stragonfiati sedicenti musicisti vs gente che suona per il gusto di farlo (‘Non lo facciamo per avere consenso’) che compongono la ballata Parete Nord – e ‘facciate’ contro la realtà nelle sue varie dimensioni – Senza Luna, Fino Agli Alberi Sottili, Orsa Minore -. Andrea Casali si racconta in questo che è il suo terzo lavoro con una nettezza che (mi) colpisce per la semplicità e complessità allo stesso tempo della decina di pezzi. Di tutta la suddetta decina, nessuna traccia è neanche in minima parte banale, pur essendo quasi minimale come costruzione e arrangiamento. Che poi, e forse questa è la sua vera forza, più che raccontarsi, Caso ci racconta, parla e urla di una generazione che sta vedendo finire male tutte le certezze con cui era stata cresciuta, che si incazza senza ottenere, che vive senza aver ‘bisogno (né potersi permettere) di stare tranquilli’ e che è ‘solo costretta a restare in corsa’. Qualcosa del tipo: De André, Guccini e De Gregori stanno a mia mamma come Caso può stare a me. E non penso di aver scomodato paragoni illustri. Caso è bravo sul serio, mi sembra giusto così.

Tagged under: , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Mulo Muto & Black/Lava – Worlds Corroding Under Xenomorphs’ Ejaculations…

Dal confine italo-svizzero - ideale punto d’incontro fra le due entità che collaborano in questo progetto – allo spazio profondo…

31 Mar 2022 Reviews

Read more

Md. After Hussain & Paq – Matir Gaan: Songs From…

La musica è sempre fatta da incontri. Che siano due persone, oppure una corda con un dito. Md. After incontra Andrea…

12 Apr 2022 Reviews

Read more

Mattia Coletti – The Land (Bloody Sound Fucktory/Town Tone/Wallace, 2011)

Verso l'opera di Mattia Coletti nutro sentimenti contrastanti: ho amato incondizionatamente ogni suo lavoro in duo, dai Polvere (con Xabier…

14 May 2012 Reviews

Read more

Sodapop Fizz - Anno 3 Puntata 26 (23/04/15)

Puntata numero ventisei della terza stagione di The Sodapop Fizz, questa volta l'ospite di Emiliano e Stefano è Attilio Novellino con la…

27 Apr 2015 Podcasts

Read more

Toni Bruna - Fogo Nero (autoproduzione, 2021)

La mente fa strani, stranissimi collegamenti. Evoca piccole cose che, anni fa, hanno lasciato un segno. Formigole. Nel 2011 a Trieste accadde…

14 Feb 2022 Reviews

Read more

VV. AA. - Éxotic Ésoterique Vol. 2…

Mi allineo totalmente ai Bloody Riot (e ai Colonna Infame Skinhead, Pinta Facile, Tear Me Down): odio i freakkettoni e…

26 Apr 2017 Reviews

Read more

Marvin – Hangover The Top (Africantape, 2010)

Continua da parte dell'Africantape l'esplorazione del suono post in tutte le sue sfaccettature. Quello che propongono i Marvin, terzetto francese…

01 May 2010 Reviews

Read more

Giovanni Dal Monte – Visible Music For Unheard Visions…

Non so se avete ascoltato la puntata di Sodapop Fizz che aveva per ospite Alberto Boccardi (se ve la siete…

04 Aug 2015 Reviews

Read more

Firetail - Nylon (VeniVersus, 2018)

Particolare interessante come Vittorio Veneto sia un luogo speciale per la musica: gruppi ed etichette di quella città hanno sempre…

07 Mar 2018 Reviews

Read more

St.ride - Microstorie (Torto Editions, 2021)

Sorprendente ritorno per i genovesi St.ride, arrivati a quello che potremmo definire l'album definitivo. Un disco accessibile (si fa per…

03 Jun 2021 Reviews

Read more

My Dear Killer/Tettu Mortu – Cinque Pezzi Facili, Volume 3…

Due gruppi, cinque pezzi a testa, cinque uscite programmate: torna a distanza di otto anni la serie di split della…

16 Jan 2013 Reviews

Read more

Ufomammut & Lento - Supernaturals Record One (Supernaturalcat, 2007)

Ritornano carichi pesanti e carichi liquidi: una metafora da broker navale che ben sintetizza questo felicissimo connubio. E ancora una…

26 May 2007 Reviews

Read more

Klasse Kriminale – Vico dei Ragazzi (Randale Records, 2020)

Tenere botta per 35 anni, suonando musica senza futuro come il punk è già di per sé qualcosa di incredibile.…

18 May 2020 Reviews

Read more

Shonen Knife – Pop Tune (Damnably, 2012)

"Quando le vidi la prima volta dal vivo, mi trasformai in una isterica ragazzina ad un concerto dei Beatles". Queste…

12 Sep 2012 Reviews

Read more

Skrima - Tapes (Disasters By Chioce, 2018)

Debutto che viene da lontano per Skrima, progetto di Salvo Pinzone in cui come dichiarato dal titolo sono proprio i…

25 Jun 2018 Reviews

Read more

Bluermutt - Decivilize After Consumption (Nexsound, 2008)

Bluermutt ha venticinque anni, vive a Barcellona, ed è la nuova uscita della Nexsound: arrivata alla numero quattro, l'etichetta di…

28 Feb 2009 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top