Boombox Borealis – Quiet (Kosmik Elk Mind, 2008)

È proprio vero che il bel gioco dura poco, infatti questa cassetta fa parte della serie di uscite della Kosmik Elk Mind, etichetta portata avanti da Paolo Ippoliti dei Logoplasm e che qualcuno ricorderà per essere stato "l'agitatore della S'agita". L'etichetta ha fatto uscire una serie di cassette ed alcuni cdr che vi consiglio caldamente di andare a cercare visto che ha sfornato materiali di gran qualità sia sotto il profilo musicale che sotto quello grafico, ma non disperate piccoli kulaki, nulla si crea e nulla si distrugge, anche se ha chiuso, l'etichetta si è reincarnata nella Nighthawks Tapes: quindi facciata nuova ma stesso edificio.
Boombox Borealis per chi non lo ricordasse è lo stesso Ippoliti che slegato da Laura e quindi dal cinquanta per cento dei Logoplasm, si dedica al lavoro in solo. Anche in questo caso come per il suo esordio si tratta di un lavoro molto semplice, molto acido e molto efficace. Il primo lato si muove su di un drone-feedback che vuoi per la resa del nastro, vuoi per la frequenza su cui striscia, risulta addirittura morbido o quanto meno caldo. Piccole variazioni su di un suono che sembra cambiare davvero poco, ma quello è il bello, perché chiaramente dopo poco finisce per diventare un lavoro ipnotico, gradualmente va smorzandosi su frequenze più basse e quindi finisce per diventare più tenue fino a lasciare il palco. Per quanto il pezzo d'apertura sia molto bello, il colpo del KO è lì che aspetta sull'altro lato, infatti Anno Di Saturno pur non variando molto rispetto al canovaccio della prima traccia è un uppercut che cola melodia e utilizza una struttura ciclica che i tape-looper minimalisti delle origini lo avrebbero accolto come il figliol prodigo. Rozzo, caldo e a tratti commovente.

Tagged under: , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Empire! Empire! (I Was A Lonely Estate) - You Will…

Che un disco di mero revival possa accendere l'interesse degli ascoltatori è una questione a lungo dibattuta. A maggior ragione…

11 Oct 2014 Reviews

Read more

Vonneumann – The Procrastination Loops (Ammiratore Omonimo, 2018)

I Vonneumann sono prossimi a festeggiare i vent’anni di attività e come antipasto dell’evento rendono disponibile sul loro bandcamp una…

11 Sep 2018 Reviews

Read more

Dead Boomers – Family Money (Sabbatical, 2010)

Ultimo disco della partita australiana in mio possesso, quello dei Dead Boomers era fra i più attesi dopo aver letto…

28 Jan 2011 Reviews

Read more

Hellcowboys - Mondo Bastardo (Hellbones, 2019)

Pesantissimo thrash'n'roll per questi cowboys dell'inferno che, rimandandoci ai mai dimenticarti Pantera, ci fanno assaporare un genere che con ogni…

27 Sep 2020 Reviews

Read more

Makhno/HaveyousaidMakhno - Digital 7” (Neon Paralleli/Brigadisco/HYSM?/Wallace, 2013)

L'alias di Paolo Cantù torna a farsi sentire con un 7" digitale, presentato con grafica e immagini del vinile come…

02 Jul 2013 Reviews

Read more

Lucertulas - Tragol De Rova (Robotradio, 2007)

Tempo fa qualcuno durante il concerto dei Botch mi bofonchiò: "e checcazzo questo è uno dei gruppi che ti riconcilia…

14 Dec 2007 Reviews

Read more

The Great Nostalgic – Hope We Live Like We Promised…

Derivativi certo lo sono, ma direi che il nome è già una dichiarazione di intenti, quindi da parte mia nessun…

02 Jun 2011 Reviews

Read more

Robert Lippok – 27/10/2014 Santa Maria in Chiavica (VR)

Scatta l’ora legale e, col favore delle tenebre, riparte la seconda stagione dell’associazione Morse; in realtà, contando l’ottimo Path Festival…

31 Oct 2014 Live

Read more

Franz Rosati – Black Body Radiation (Manyfeetunder, 2015)

Franz Rosati riprende in discorso iniziato con l’album Ruins un paio di anni fa e con Black Body Radiation lo…

21 Mar 2016 Reviews

Read more

Dynasty Handbag - Foo Foo Yik Yik (Love Pump, 2006)

E' un uomo. E' una donna. E' un uomo. E' una donna. E' un uomo. E' una donna. E' un…

06 Jan 2007 Reviews

Read more

Giardini Di Mirò - 24/10/09 Unwound Club (Padova)

In una fredda serata di fine ottobre capito all'Unwound, locale ricavato da un ex magazzino alla periferia nord di Padova,…

14 Nov 2009 Live

Read more

Fozzy - All That Remains (SPV/Steamhammer, 2005)

Finalmente una band programmaticamente perfetta: Fozzy! Un poco Fonzie e un poco Ozzy, la sintesi insomma della miglior tradizione americana:…

15 Aug 2006 Reviews

Read more

Cris X: l'eminenza grigia dei Lendormin prende il largo in…

Neanche troppi anni fa c'erano i Lendormin: a me era capitato di incontrarli nella serie P.O. Box della Wallace con…

24 Nov 2012 Interviews

Read more

Magnetica Ars Lab/Maurizio Bianchi - LoopKlangeNoise (Final Muzik, 2013)

Il 2013 non smette di portare alla luce altre collaborazioni di Maurizio Bianchi (ma non aveva annunciato il suo addio…

06 Nov 2013 Reviews

Read more

Moe – Examination Of The Eye Of A Horse (Wallace/ConradSound,…

Ricordo Henry Rollins sparare in un’intervista che l’influenza del punk su di lui fosse stata nulla rispetto a quella del…

17 Oct 2016 Reviews

Read more

Pivixki - S/T (Sabbatical, 2008)

Datato esordio per questo duo piano/batteria australiano, da culto in patria ed inevitabilmente misconosciuto da noi. Per certi versi…

15 Mar 2011 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top