Body Bag Redemption – The Exclusive Fun Of Fishing In The Pond Of Your Clownish Tears (Autoprodotto, 2021)

Cosa si potrà dire di un EP di circa 9 minuti? Nulla, se non che è il seguito di altre due uscite targate 2021 (Pas De Dieux, Pas De Deux e Red Zone Ghostgasm) a comporre un quadretto di sciatteria non da poco. Sono quattro brani che ad ascoltarli ti verrebbe voglia di prendere il musicista, legarlo, prenderlo a sberle farlo applicare, espandendo quelle che sono delle piccole gemme gettate al pesce (quello in copertina, azzurro, una sardina di sicuro). C’è un sacco di groove al quale è stato tolto tutto il contorno, lasciando una lisca di brani che giocano con il rumore, il rock’n’roll più debosciato, l’ancheggio, il sudore. Quei quattro stereotipi in croce che da sempre sono il sale di questa musica. Il tutto sembra giocare con l’ascoltatore, a negare un climax ed un orgasmo ma troncando quanto di buono costruito in ogni brano. Pur leggendone i titoli capiamo che non si tratta di intro o di interludi, c’è una deliberata scelta di voler chiudere all’apice, una volta trovata la quadra, si fottano gli altri. Si resta con un ghigno amaro, volendone di più. Non lo liberate e continuate così, ne vogliamo ancora.
Si insiste allora, andando indietro di qualche mese, aggiungendo altri 8 minuti per arrivare ad un lurido quarto d’ora lungo, abbastanza per focalizzarci sul progetto: Red Zone Ghostgasm di luglio scopre altri squarci di luce su Andrea Valentini, l’uomo dietroal progetto. Il primo pezzo cantato che andiamo ad incocciare è l’apertura su un baratro, la solitudine urlata contro una platea vuota e desolata, Babe, Don’t You Wanna Go: Babe se n’è andata da un pezzo e rimangono solo i cocci a terra. La registrazione sembra chiusa in spazi diversi, come un frontman che sia vittima del proprio stesso suono e non possa più controllarne potenza e direzione (A Scar Due) mentre Ghosting The Ghost/Mongoholydiscopunk la butta in vacca come da titolo, leather and sweat a seguire qualcuno che sarà irrimediabilmente irraggiungibile. Ci sarebbe l’uscita di maggio ma si andrebbe troppo indietro, fermiamoci al qui ed ora, facile che entro dicembre ci arrivi un’altra perla.
Cosa aggiungere? Prima di iniziare, a naso, avevo pensato a Thermos Malling dei mai troppo compianti Doo Rag per il suo essere outsider ad oltranza, poi durante l’ascolto mi è giunto qualche flash in zona Neil Michael Hagerty e…non so che dire, se questi sono i “cadaveri” ai quali si mira mi tengo questo lurido sacco ed il musicista in vita, che avrà salva se continuerà a darci qualche minuto in più…

Tagged under: , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

FERC – The Trial Of Monologue (Silta, 2012)

Si legge sul sito dell’etichetta che “La missione di Silta Records è di pubblicare e divulgare registrazioni di musica creativa…

17 Oct 2012 Reviews

Read more

The Brain Washing Machine - Seven Years Later (Go Down,…

Rieccoli qui i The Brain Washing Machine, per l'appunto sette anni dopo la recensione della loro prima autoproduzione. E con…

13 Jun 2014 Reviews

Read more

Bill Dolan / JBe Split 7" (Sixgunlover, 2010)

Che se c'è un gruppo che non ho mai capito perchè non è capostipite di una filiazione di dei in…

20 May 2010 Reviews

Read more

Plakkaggio - Ziggurath (Hellnation, 2015)

Dalla provincia dell'impero ritorna il terribile trio sempre carico di nostalgico NWOBHM in chiave romper stomper. Ma, ricapitoliamo il percorso…

07 Oct 2015 Reviews

Read more

gRAEFENBERg - Plug (Fratto9 Under The Sky, 2018)

Il rumore è musica? Il suono è musica? Sì, basta che dia delle emozioni, che trascini l'animo e che porti…

12 Mar 2018 Reviews

Read more

Mara Carlyle - The Lovely (Accidental, 2004)

C'è un punto in Punch Drunk Love, Ubriaco d'Amore di Paul Thomas Anderson, dove, nel turbinio di violenza, reazioni inconsulte,…

14 Sep 2006 Reviews

Read more

H!U – S/T (Corpoc/Esercizi Di Assenza, 2014)

Quanto il crescere fra boschi e sassi in provincia di Lecco possa aver influenzato la genesi di H!U, creatura del…

13 Feb 2015 Reviews

Read more

Walter Prati, Evan Parker/Lukas Ligeti, Joao Orecchia - Phonometak #9…

Il penultimo capitolo della Phonometak Series ospita le gesta di quattro bei nomi dell'improvvisazione, accoppiati due a due. Walter Prati…

03 Sep 2012 Reviews

Read more

Gravetemplars + Marco Fusinato - 26/10/10 Toff In Town (Melbourne)

L'ultimo concerto australiano è di nuovo al Toff In Town, dove questa volta andiamo per vedere Gravetemplars, nella formazione con…

24 Sep 2010 Live

Read more

Cégiu - Glowing Goodbyes (LP/CD limited editions, autoprodotto, 2022)

A volte la radio rapisce. Come questa sera, nel dopocena, mentre una radio nazionale manda un programma di approfodimento sulla…

21 Apr 2022 Reviews

Read more

16 Barre / Watch The Dog - Li Ho Visti…

Il problema principale di un certo di tipo di hip hop è la più completa e totale autoreferenzialità, benché…

11 Dec 2009 Reviews

Read more

Hunting The Beast – When Night Falls… (Hellbones, 2019)

Non cambierà la storia della musica questo When Night Falls…, nemmeno limitatamente al genere a cui appartiene. Non lascerà neppure…

08 Jul 2020 Reviews

Read more

Ur/Iron Molar – Split CD (Fucking Clinica/Alampo/Locust Swarm, 2009)

Si incrociano, in questo CD, due delle più prolifiche realtà del sottobosco industrial/ambient nostrano, accomunate tra l'altro da radici che…

25 Jan 2010 Reviews

Read more

Quasiviri – Super Human (Wallace/Bloody Sound Fuctory/Fallo/HYSM?/Morte/Megaplomb/To Loose La Track,…

Il ritorno in pista, con una serie di nuove uscite, di un’etichetta storica (ma fortunatamente non ancora da storicizzare) come…

02 Apr 2014 Reviews

Read more

Sleepmakeswaves - ...And So We Destroyed Everything (Monotreme, 2013)

Questo è un album di debutto. Incredibile pensarlo tale, vista la maturità sonora che il quartetto di Sydney in questione…

09 Dec 2013 Reviews

Read more

Modotti – S/T (Autoprodotto, 2009)

Sulla strada dove suono post e cantato nel nostro idioma vanno a braccetto non sono stati fatti molti passi da…

19 Jan 2010 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top