since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Ovo – Miasma (Artoffact, 2020)

Gli Ovo sono una delle realtà più seminali della scena europea degli ultimi vent’anni. Partiti da una visione punk sperimentale fatta di impro radicalissima e no wave apocalittica, il duo è arrivato a mettere a punto una personale visione noise core massimalista. Un percorso rodato in anni di tour infiniti e corroborato da continue ibridazioni…

Read more

Camilla Pisani – Frozen Archimia (Midira, 2020)

Camilla Pisani approda sulla tedesca Midira con un nuovo lavoro che esprime bene la consapevolezza della sua visione. I sei pezzi della cassetta Frozen Archimia utilizzano l’elettronica per disegnare spazi decisi, che hanno più di qualche analogia con schemi architettonici, ma arricchiti al loro interno dalle giuste sfumature che le emancipa da innocue derive razionalistiche.…

Read more

Carlo Garof – Wheel (Setola Di Maiale, 2020)

Carlo Garof, percussionista e batterista, ha costruito la sua visione attraverso un metodo multidisciplinare che comprende un intenso approfondimento di elementi culturali, antropologici e scientifici, arricchendo il suono con una profonda dimensione riflessiva. Un percorso fatto di pratica intensa di diversi generi, dal free jazz all’improvvisazione, passando per l’avant-rock del suo trio Hollowbone, fino alla…

Read more

Daimon – Remedies For A Foggy Day (Norwegianism, 2019)

Daimon è il progetto formato dall’attivissimo Simon Balestrazzi (tastiere, synth modular, gong e piatti), Nicola Quiriconi (synth, nastri, voce e microfoni) dei VipCancro e Paolo Monti (chitarra ed elettronica), conosciuto anche come The Star Pillow. Tre musicisti molto attivi nella scena sperimentale nostrana ed europea (da ricordare la recente condivisione di palco con nomi del…

Read more
Back to top