since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Fifteen Strange Seconds – S/T (Autoprodotto, 2020)

Magari non sono proprio una strana coppia Andrea Gastaldello, in arte Mingle, e Marco Machera (Echo Test), ma certo nemmeno una fra le più scontate: paladino di un’elettronica poco incline al compromesso il primo, esponete di un pop raffinato ed elegantemente fuori moda il secondo, trovano un punto di contatto nella musica di Fifteen Strange…

Read more

The Magik Way – Il Rinato (My Kingdom, 2020)

Sono probabilmente un caso unico gli alessandrini The Magik Way, fazione fuoriuscita dallo storico ensemble metal dei Mortuary Drape per dar forma a un’entità non facilmente inquadrabile, sia dal punto di vista della forma che dei contenuti. Attivo dal 1996 al ’99 e nuovamente dal 2012, il terzetto rielabora liberamente forme rock, tradizione cantautorale e…

Read more

Psycho Kinder – Epigrafe (Fonetica Meccanica, 2020)

Da sempre aperto all’incontro fra parola e musica, con la prima alla continua ricerca di suoni che la veicolino, Psycho Kinder , progetto di Alessandro Camilletti, arriva con Epigrafe alla quinta uscita lunga e per l’occasione si circonda di musicisti, uno per traccia, dotati di spiccata personalità, eppure capaci di dar vita a un album…

Read more

Paolo Bellipanni – Radiance (Eklero, 2020)

Paolo Bellipanni abbandona la vecchia ragione sociale K’an, con la quale lo avevamo conosciuto ormai sette anni fa, e (ri)esordisce con un album a proprio nome: Radiance non taglia i ponti con quanto fatto ma sviluppa verso una forma ancor più coerente le intuizioni del precedente Babel del 2016. Mi pare possa dunque rimaner valida…

Read more
Back to top