since 1997, our two cents on indie/punk/post/electronica and more...

Mother – S/T (Commando Vanessa, 2019)

C’è in giro una nuova etichetta, nata dall’inesauribile substrato della città di Torino: Commando Vanessa è ambigua fin dal titolo, che associa durezza militare e nome da farfalla, paradosso sviluppato anche attraverso grafiche che rileggono i centrini e i santini della nonna secondo i canoni estetici del dinamismo sovietico. L’idea è quella di operare solo…

Read more

Nytt Land – 14/09/2019 VII Midgard Viking Folk Fest (Viadana – MN)

Sono insolite connessioni culturali quelle che portano, in questa notte di luna piena e rossa, i siberiani Nytt Land (quattro album all’attivo, due dei quali su Cold Spring, e uno d’imminente uscita) ad esibirsi a un festival vichingo sulle rive del Po: situazione per certi versi paradossale ma occasione da cogliere al volo. I russi,…

Read more

Empty Chalice – Mother Destruction (Toten Schwan, 2019)

La perseveranza è dote rara e per questo ancor più da apprezzare. Parliamo, nella fattispecie, della continua esplorazione delle regioni più nascoste dell’universo dark-ambient, zone prossime a un fulcro malinconico di rado attraversate dagli alfieri del genere. Se solitamente infatti l’oscurità è materia da contemplare, non di rado in modo compiaciuto, per Empty Chalice rappresenta…

Read more

Enkil/La Furnasetta – Industrial Archeology (Luce Sia, 2019)

Chi si appresta all’ascolto di Industrial Archeology, cassetta split pubblicata da Luce Sia, non può farsi illusioni: il titolo e la splendida copertina (a cura di Rosa Lavita), che riecheggia i paesaggi urbani di Mario Sironi e le grafiche scheletriche dei Bastard Noise, spinge in una direzione che non lascia presagire nulla di accomodante, quella…

Read more
Back to top