AA.VV. – No Abiding Place (Afe, 2006)

Sebbene non si possa parlare di un who’s who della dark ambient, No Abiding Place comprende alcuni dei nomi più importanti del settore, dal tedesco True Color Of Blood a Subinterior, da Bad Sector ad Amon. Solita confezione stilosa ed edizione limitata in duecento copie che molto probabilmente verranno bruciate in un batter d’occhio visto che l’intestino del circuito non è per nulla pigro. Il livello di molte tracce è notevole per quanto parecchi pezzi possano risultare tutto sommato scolastici, eppure fra un’ambientazione e l’altra ci sono piccole sorprese e riconferme. Ornament (uno dei due Echran) gode di ottima forma e in fuga rispetto ai suoi vecchi capitoli, i Canaan meno massicci rispetto all’ultimo full-length su Eibon, ma decisamente crepuscolari, Bad Sector in perenne stato di grazia. True Color of Blood regala un perla minimal in Scene 34 mentre Subinterior tutto sommato non fa che riconfermare le buone impressioni che avevo avuto dal suo disco su Afe. Una raccolta molto omogenea dove l’atmosfera plumbea è un po’ un must come il tappeto di doppia cassa nei pezzi degli Slayer, ma tutto sommato credo che sia anche quello che è lecito aspettarsi per non rischiare dei collages senza nessun filo logico. Come detto in precedenza il circuito post/dark ambientale gode di buona salute ed ha un suo pubblico almeno per la produzione discografica (basti vedere Alio Die e Maurizio Bianchi redivivo in salsa ambientale)…eppure il seguito si riduce drasticamente dal vivo, sarà perché l’Italia è poco recettiva all’elettronica, sarà per colpa dell’esterofilia pecoreccia che abbiamo ereditato a botte di Drive in, sarà perché non si può fare headbanging. E pensare che un ex SPK e Lustmord ad Hollywood lavorano alle colonne sonore dei film: te lo ricordi siggnnò!?

Tagged under: , , , , , , , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

gRAEFENBERg - Ishikozume (Autoprodotto, 2013)

Ritornano con un nuovo disco i gRAEFENBERg, sempre divisi tra Casale Monferrato e Roma e sempre dediti al rumore, decisamente…

17 Sep 2014 Reviews

Read more

Midas Fall - Fluorescent Lights (Monotreme, 2013)

Sono solo in tre i Midas Fall, alt-post-progressive band inglese, ma rendono come un'orchestra in questo breve ep che precede…

10 Apr 2014 Reviews

Read more

On Fillmore/Pupillo, Kazuhisa, Yasuhiro - Phonometak Series #7 (Phonometak/Wallace, 2010)

Era un da un po' di tempo che mi chiedevo che fine avessero fatto questi due geni, perché al di…

26 Mar 2010 Reviews

Read more

Il Buio - L'Oceano Quieto (Autunno Dischi/To Lose La Track,…

Dopo un esordio fulminante con il 12" del 2012 e il notevole 7" dell'anno scorso a conferma ulteriore dei numeri…

27 Mar 2013 Reviews

Read more

Pazma - Piedi Di Pongo (Tubogas, 2013)

Torna Marco Bucci (Progetto M.B.) da Ostia con la seconda uscita per la sua Tubogas, questa volta assieme a Paola…

25 Mar 2014 Reviews

Read more

Five Rooms - No Room For Doubt (Amirani, 2010)

Five Rooms non è un gruppo nuovo scoperto dalla Amirani ma una vera e propria all star band che vede…

01 Mar 2010 Reviews

Read more

Jacuzzi Boys - S/T (Hardly Art, 2013)

Bene, se l'abito facesse sempre il monaco, a guardar la copertina del nuovo album dei Jacuzzi Boys, dove campeggia una…

02 Oct 2013 Reviews

Read more

Golem Mecanique - Nona, Decima et Morta (Ideologic Organ, 2020)

Golem Mecanique è il monicker della francese Karen Jebane che approda sulla Ideologic Organ della Editions Mego con il nuovo…

08 Apr 2020 Reviews

Read more

Fragil Vida - ...E Così Noi (Live Recording, 2006)

Bisognerebbe girare un film per metterci come colonna sonora questo album. Quel contrabbasso in E così noi è fatto per…

20 Oct 2006 Reviews

Read more

A Windy Season - Tidal (Amirani, 2012)

Se credessi nel senso e nell'utilità di fare una playlist di fine anno Tidal sarebbe senza dubbio nella top ten…

27 Dec 2012 Reviews

Read more

Massimo Volume + Bancale - 26/07/09 Musical Zoo Festival (Brescia)

Onore al merito delle nove realtà bresciane (tutte rigorosamente ignorate nel fumetto/report sulla scena locale pubblicato su…

02 Sep 2009 Live

Read more

Horchata Vs. Sil Muir - S/T (Taâlem, 2008)

Con colpevole ritardo recensisco questo cd 3", che da tanto tempo staziona tra le pile di dischi in "heavy rotation",…

01 Sep 2009 Reviews

Read more

Miss Fraulein - The Secret Bond (Indipendead, 2010)

Combo cosentino al secondo lavoro, insapore e incolore quanto una pappa per neonati. Un cucchiaino di Alice In Chain,…

05 Jun 2010 Reviews

Read more

Plaisir - The Cosmic Key & The Comic Mood (Autoprodotto,…

Per coronare una settimana bruttina mi metto ad ascoltare gli ultimi demo-autoproduzioni che aspettano sulla pila degli arretrati: assicuro che…

25 Feb 2007 Reviews

Read more

Scosse Elettriche - Rock Cut (MC Non Piangere, 2022)

Registrato nel corso del 2020 da Davide Zolli e Riccardo Sinigaglia. Batteria e percussioni il primo, piano, tastiere, sintetizzatori e…

17 May 2022 Reviews

Read more

Gastr Del Sol - Twenty Songs Less 7" (Minority, 2006)

Ebbene sì. Finalmente Jim O'Rourke ha capito che per lui non c'era davvero niente da fare di utile all'interno dei…

22 Jan 2007 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top