AA.VV. – Blood On The Scratchplate ’65 (Motorsoundsrecords, 2006)

Piove, là fuori la cazzo di città fognosa è ancor più fognosa. E' pomeriggio e sembra sera. I coglioni girano, il direttore sbadiglia, il McMerdintosh ronza davanti al mio muso e ho voglia di bere mezza bottiglia di Jack e coca cola. Poi suona il cellulare ed è quello sfigato che vuole farmi lavorare coi pazzi. Magari gratis.
Insomma, il rock è nel letamaio, in questa giornata. E mi ha trascinato con la testa proprio sotto al liquame. Ma…
Ma poi la salvezza arriva dall'Irlanda. E non è un fusto di Guinness in omaggio, collegato direttamente alla vena più gonfia dell'avambraccio. Nossignore.
La salvezza si presenta sotto forma di un cd compilation, licenziato dalla neoetichetta Motorsoundsrecords, che giace sulla scrivania.
Un po' di numeri? 10 band, 21 brani, una spilletta e un adesivo in allegato. L'iconografia può ingannare: la donna-diavolessa pronta all'accoppiamento richiama un po' di becerismo roghenroll tipo "Hey amici, quanto sono fichi i Social Distortion, facciamo i rocker maledetti". Invece, per fortuna, questa compilazione è esattamente ciò che il press kit descrive: un assemblato di cazzute, bavose, puzzolenti e fichissime band di blues punk, lo-fi trash, garage, rock'n'roll.
Certo, nulla di nuovo sul fronte occidentale e qualche riff lo si è già più che sentito. Ma ovviamente non è quello che conta di più. Ascoltando questi generi non deve mai mancare la giusta dose di sporcizia, impeto, fuzz, tribalismo e raucedine. Qui ce n'è a bizzeffe. E a dispensarla sono gruppi dai quattro angoli del mondo… Giappone, Irlanda, Italia, Olanda,  USA, UK, Belgio.
Fan delle intemperanze di Oblivians, Immortal Lee County Killers, Flesh Eaters, Gun Club, Sonics, Bob Log, Pussy Galore e tutta la schiera di degenerati che già dovete avere richiamato alla mente… questo è per voi.
Nessuna di queste band, con molta probabilità, avrà mai successo. Ma è anche per questo che lo fanno… perchè, come dice nelle liner notes Andy (il boss dell'etichetta), una volta che hai il rock'n'roll sei fottuto. A tal proposito devo ricordarmi di chiedergli una percentuale, perchè questa è senza ombra di dubbio una mia frase.
Onore e gloria a Childish Thoughts, Mudlow, Motorsounds, Routes, Rock'n'Roll Monkey & the Robots, Surgens, Urges, Keepers, Tupelo Incident, Super Sexy Boy 1986.
Ottimo.

Tagged under: , , , , , , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Blast from the past!

Southerly - Storyteller And The Gossip Columnist (Arctic Rodeo, 2008)

Succede di riconciliarsi con il post-rock e con il folk: qualche tempo fa ad esempio mi era successo di apprezzare…

17 Mar 2009 Reviews

Read more

Philippe Lamy & MonoLogue - Blu Deux (Phinery, 2016)

Quello fra il veterano francese Philippe Lamy e l’italiana Marie Rose Sarri, in arte MonoLogue (ma anche Moon RA), è…

22 Feb 2017 Reviews

Read more

Fight Club – Feedback (Sidi/Tornado Ride/Fucking Clinica/Tropo, 2010)

Infrangiamo la prima regola e parliamo del Fight Club: un terzetto bergamasco dedito a un hardcore sparato senza "se" e…

10 May 2010 Reviews

Read more

Alcalde De La Noche - Fantasía Ibiza (Marsiglia, 2020)

La musica truzza ha un nuovo re, anzi un nuovo sindaco: Alcalde De La Noche, il progetto italo disco dei…

11 Aug 2020 Reviews

Read more

Miss Kenichi - The Trial (Sinnbus, 2014)

Katrin Hahner arriva al terzo disco come Miss Kenichi e fin dalle prime note di questo The Trial non lascia…

07 Oct 2014 Reviews

Read more

Kruk - End It (Autoprodotto, 2011)

Comincia a far freddo. Sul serio. E mi sembra di aver trovato la colonna sonora perfetta per le mattine ghiacciate,…

19 Jan 2012 Reviews

Read more

Black Lava - Lady Genocide (Hellbones, 2019)

Schegge radioattive scagliate in una corsia d'ospedale e conficcate sulle pareti bianche. Questa è la perfetta sintesi del progetto condiviso…

05 Jul 2019 Reviews

Read more

Tomahawk - Oddfellows (Ipecac, 2013)

Tornano i ragazzi terribili. Se ancora non vi siete stancati dell'inesauribile trasformismo di Mike Patton certamente anche stavolta non sarete…

09 Apr 2013 Reviews

Read more

RUMUR Volume 1 – 16-17/11/2019, Musil (Cedegolo – BS)

Una rassegna come RUMUR avrebbe meritato un tempo ben maggiore di quello che, per problemi di lavoro e faccende domestiche,…

03 Dec 2019 Live

Read more

Mr. Milk – S/T (Casa Molloy, 2011)

Se qualcuno come me anni fa si era ritrovato il cuore stracciato dall'album di quello svedese di Josè Gonzales (come…

13 Mar 2011 Reviews

Read more

Tank of Danzig - Not Trendy (Music à la Coque,…

Grazie alla label barese Music à la Coque, dal dimenticatoio delle band underground anni '80 si fa notare la…

20 Feb 2014 Reviews

Read more

Luca Sciarratta + Tiziano Milani - Spatial Impulse Response Rendering…

Gran bella collaborazione questa in cui sono coinvolti il boss della rudimentale con Milani, di cui abbiamo recensito l’ultimo lavoro…

26 Mar 2009 Reviews

Read more

The Mall - Emergency At The Everyday (Secretariat, 2006)

E se un giorno i The Killers si stufassero dello scorrere quotidiano della loro vita da piccole star e decidessero…

21 Oct 2006 Reviews

Read more

Kajkyt – II (God, 2013)

Se non sbaglio è la prima volta che, su queste pagine, incontriamo Slobodan Kajkut in carne e ossa, dopo aver…

16 Jan 2014 Reviews

Read more

Polvere - The Polvere’s Farewell (Old Bicycle/Fabrizio Testa, 2013)

È davvero cosa inattesa e gradita ritrovare il duo composta da Xabier Iriondo e Mattia Coletti dopo anni dallo loro…

10 Feb 2014 Reviews

Read more

Keiji Haino, Merzbow, Balazs Pandi - Become The Discovered, Not…

Dopo An Untroeblesome Defencelessness, tornano a fare danno i maestri del rumore Keiji Haino e Merzbow assieme al sodale Balasz…

18 Oct 2019 Reviews

Read more
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Back to top